Migliaia di persone per i carnevali irpini riuniti

Si chiude con un bilancio più che positivo il cartellone di eventi promosso dall’associazione Carnevale Princeps Irpino. Cinque eventi che hanno riscosso grande successo, ovvero la presentazione a Castelvetere sul Calore, la manifestazione “Carnevale in Pediatria” al reparto di Pediatria dell’azienda ospedaliera “Moscati” di Avellino, le sfilate a Serino e ad Avellino e il gran finale a Forino, alla presenza di oltre 700 figuranti, che ha fatto registrare migliaia di presenze.

“Da quattro anni stiamo dimostrando con coerenza che, attraverso le tradizioni, si può creare un’economia realeafferma Roberto D’Agnese, direttore artistico dell’associazione Princepsdando allo stesso tempo visibilità a ciascun territorio e rinvigorendo la gloriosa tradizione del Carnevale in Irpinia. Proprio per onorare tale tradizione abbiamo promosso un cartellone che si è svolto interamente prima del Carnevale, sensibilizzando il pubblico e creando un’attesa ancora maggiore per gli appuntamenti di questa settimana”.

Una festa senza precedenti che ha visto unirsi sotto un’unica bandiera multicolore numerosi comuni irpini con uno scopo comune. Doveroso è il ringraziamento ai componenti dell’associazione Princeps, il Carnevale di Montemarano, Carnevale Castelveterese, Zeza di Capriglia Irpina, Zeza di Mercogliano, Mascarata di Serino, Ballo ‘o Intreccio di Forino, al Gal Irpinia, alla Pro loco di Avellino, agli sponsor e ai media partner.

In Irpinia c’è un patrimonio culturale immateriale inestimabile: bisogna solo esserne consapevoli e lavorare per promuoverlo.

Ecco le foto del Carnevale Princeps Irpino

Commenta