Legno, arte e umanità: al Museo Correale la mostra biografica di Luigi Gargiulo. Mercoledì 10 aprile ore 17:00 inaugurazione. In esposizione fino al 12 maggio 2019

Legno, arte e umanità: questo il leitmotiv della mostra biografica dell’artista e restauratore Luigi Gargiulo che verrà inaugurata mercoledì 10 aprile alle 17:00 al Museo Correale.

Siamo particolarmente orgogliosi di ospitare la mostra del maestro Luigi Gargiulo perché rappresenta uno dei fiori all’occhiello del panorama artistico sorrentino – dichiara il Presidente del Museo Correale Gaetano Mauro – Vogliamo che i nostri visitatori respirino anche l’estro e la creatività locale.

La mostra resterà aperta dal 10 aprile al 12 maggio 2019 tutti i giorni dalle 9:30 alle 18:30, tranne il lunedì, giorno di chiusura settimanale, e fino alle 13:30 di domenica.

L’intensità del legno, elemento iconografico nell’iter scultoreo dell’artista Luigi Gargiulo, si rinnova e recupera i veri valori umani e sociali – spiega il Direttore del Museo Correale Filippo Merola commentando la mostra di Luigi Gargiulo – È ciò che si percepisce osservando la sua scultura e le opere grafiche molto espressive che s’avvalgono di una dinamica interiore e di una manualità di notevole sapienza. L’artista sa far sentire un’energia creatrice che s’accende di espressività e di valenza simbolica. Capace di cogliere il legame profondo tra le bellezza dell’arte ed il significato dell’esistenza umana – conclude il Direttore – Gargiulo realizza una vera e propria rivoluzione del legno e lo fa con puro spirito creativo, onestà di sentimento e costante impegno.

Nato a Sorrento nel 1933, Luigi Gargiulo è scultore del legno e restauratore. Docente presso l’ex istituto d’arte Francesco Grandi di Sorrento, promotore e organizzatore di eventi culturali come “Arte nei Portoni di Sorrento” e “Artisti in vetrina”, ha partecipato a numerose mostre nazionali ed internazionali entrando a far parte di collezioni private e pubbliche sia in Italia che all’estero.


Commenta