SfogliateLab nel ventre di Napoli. Apre la sede di Enzo Ferrieri anche nel cuore della città: via San Biagio dei Librai n. 110.

SfogliateLab si duplica: il 2 gennaio 2017 a San Biagio dei Librai n. 110 la sfoglia Campanella non ci metterà molto per far impazzire i comuni mortali. Enzo Ferrieri è una di quelle persone che ama il proprio lavoro, non lo sente affatto come un ‘’ doversi alzare la mattina controvoglia’’.

Per lui lavorare per offrirci la Sfoglia Campanella è un po’ come cucinarla per la sua famiglia. Esatto, per quest’uomo siamo tutti una grande famiglia!  Allora perché limitarsi ad una sola sede? Dopo il successo strepitoso della sfoglia ripiena di babà , ricotta ed altre prelibatezze, l’azienda ha scelto un nuovo punto dove poter rifornire i palati più desiderosi di dolciumi.

Il quartiere è il sangue vivo di Napoli, il cuore battente della città. A pochi passi dalla chiesa di San Gregorio Armeno SfogliateLab tende le braccia al pubblico festante. In bella mostra in vetrina il Caffè Ferrieri e il barattolino di babà al rum. 

Un ospite tra tanti, il nostro Sindaco De Magistris. Secondo me ha scelto la Campanella classica, lo vedo propenso per la tradizione. Oppure chissà, magari ha provato proprio la mia preferita: quella con il ripieno a gusto di panettone con canditi e uva passa.

Con un po’ di tempo a disposizione, avrà assaggiato anche i raffaioli a cassata tipici di questo periodo natalizio.

Voi quale Campanella Scegliereste?

Io direi di provarne più di una, perché Sfogliatelab accontenta un po’ tutti i palati.

La scelta, infatti, è tra: pistacchio, caffè, classica e panettone. 

 

Sono curiosa delle vostre scelte e dei vostri gusti. Ricordate?

Siamo una grande famiglia. Di buongustai.

Commenta