Tempo di classifiche di fine anno, e anche noi abbiamo deciso d’inserirci in questo filone con la lista di 10 scrittori campani che hanno pubblicato lavori nel 2016

La Campania, pur non avendo una vera e propria forza accentratrice nel campo dell’editoria, né una fiera del libro di forte impatto (salvo l’ancora giovane Ricomincio dai Libri), dà i natali da anni ad una serie di ottimi scrittori, registi, sceneggiatori, giornalisti e più in generale artisti. Quest’anno abbiamo selezionato 10 scrittori campani tra le centinaia di autori regionali che nel 2016 hanno pubblicato almeno un’opera da noi letta e che abbiamo particolarmente gradito.

  • Erri de Luca, con La Natura Espostaultimo romanzo edito da Feltrinelli, una conferma come sempre di poesia profonda e leggerezza disarmante. Intorno al libro giocano elementi come l’amore, l’arte, la poesia e la nudità esteriore e interiore che ci mette in contatto col mondo.
  • Uscito quest’anno, La paranza dei bambini, di Roberto Saviano è l’attesissimo e discusso proseguimento del lavoro di scrittore del giornalista anti-mafia. Crudo, violento e soprattutto reale, questo è il terzo romanzo di Saviano, edito da Feltrinelli.
  • Mauro Giancaspro, già direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli, illustre letterato e abile scrittore, pubblica il racconto lungo “Il vecchio che parlava alle piante”, un misto di fiaba e realtà che sa divertire, commuovere, stupire.
  • Con Fiori d’Agave, storie di straordnaria Scampia, Rosario Esposito La Rossa, racconta una realtà diversa, nascosta, appartenente ad un luogo dimenticato dai più.
  • Paolo Sorrentino, famoso regista napoletano, pubblica per Mondadori, Gli aspetti irrilevantiIn questo volume l’autore immagina l’esistenza delle persone immortalate, nei ritratti del fotografo Jacopo Benassi, senza conoscere i loro nomi, le loro generalità, che cosa facciano o abbiano fatto.
  • Valentina Barile, con #MineViandanti sull’Appia antica, uscito di recente nel mese di dicembre, libro che s’inserisce nel filone della narrativa da viaggio. Piacevole, scorrevole e divertente.
  • Antonella Palermo, con: Veronica. Solo l’amore non basta, volume interessante dal gusto leggero, piacevole e soprattutto dinamico.
  • Profumo d’ottobre, un autunno di ricordi, di Annalisa Caravante. Un romanzo storico ambientato a Napoli durante la seconda guerra mondiale in cui l’amore e l’amicizia sono le vere bombe. Le bombe che riescono a spezzare le catene dell’orrore prodotto dalla guerra.
  • Emanuele Cerullo, con un libro di poesie intitolato Il Ventre di Scampia, una nuova dimensione letteraria che mescola delicatezza della poesia al buio che ingoia Scampia.

Leggi anche l’intervista a Emanuele Cerullo

Questa è la nostra lista di consigli sui 10 scrittori campani del 2016 da selezionare per il 2017. Buona lettura

Commenta