Conosciuto sia in Europa che in America, il tenore Andrea Bocelli tornerà dopo 13 anni a Napoli, solcando il palco del San Carlo il 20 e il 22 maggio.

Andrea Bocelli, il grande tenore toscano, tornerà dopo tanti anni a Napoli. Andrea Bocelli canterà al San Carlo di Napoli il 20 maggio. Quest’ultima data, però, è già sold out. Per questo motivo il San Carlo ha aggiunto una data ulteriore: il 22 maggio. Il San Carlo suggerisce anche di acquistare i biglietti solo ed unicamente sui siti www.teatrosancarlo.it e www.vivaticket.it, onde evitare truffe ai danni degli spettatori.

“Sono particolarmente felice di tornare al San Carlo e di riabbracciarne il pubblico dopo tanti anni (…) Napoli d’altronde è la città della musica, è la città dell’amore. E per me che dell’amore e della musica ho fatto la mia ragione di vita e la mia ispirazione, è stata pressoché una scelta obbligatoria proporre qui, in prima europea, un programma che evoca (e festeggia) ciò che amo definire il motore del mondo, attraverso l’arte dei suoni.”

Queste sono le parole dell’inarrestabile tenore. Dopo aver pubblicato l’album pop “Sì”, successo internazionale, Bocelli torna immediatamente alla ribalta nel suo Paese. Ciò che sarà il motore dello spettacolo del 20 e anche del 22 maggio naturalmente, è l’amore. Dopo tredici anni, Bocelli torna a Napoli, portando come programma lo stesso del Metropolitan Opera House di New York. Il tenore ripercorre le note di compositori italiani come Gaetano Donizetti, Giacomo Puccini, Giuseppe Verdi, e francesi come Jacques Offenbach, Charles Gounod, Jules Massanet.

L’amore verrà raccontato secondo sfumature differenti, seguendo il filo conduttore dei sopracitati compositori. Eugene Kohn dirigerà lo spettacolo. Kohn è un veterano del mestiere, ed ha collaborato con Placido Domingo, Luciano Pavarotti, Maria Callas, e Franco Corelli. Andrea Bocelli sarà accompagnato dall’orchestra del Teatro San Carlo. Dal 2015, un giovane soprano accompagna il tenore: Maria Aleida. La ragazza è diplomata presso il conservatorio Vincente Emilio Sojo, Venezuela, e continua a studiare perfezionando la sua tecnica. Come da registro, perciò, Maria Aleida accompagnerà Andrea Bocelli anche stavolta, sul palco partenopeo.

Commenta