In occasione del primo anniversario dell’associazione Neapolis Balfolk viene proiettato per la prima volta a Napoli il film Le grand bal al cinema Astra

In occasione del suo primo anniversario, l’associazione Neapolis Balfolk presenta in anteprima per la città partenopea presso il cinema Academy Astra il 16 Marzo alle ore 15, in collaborazione con Barz and hippo distribuzione, Le grand bal– il film di Laetitia Carton.

Neapolis Balfolk nasce dal desiderio e dalla passione di un gruppo di amici nei confronti delle danze francesi ed europee in senso lato, comunemente conosciute come Balfolk. L’attività culturale di quest’associazione si svolge presso lo Scugnizzo Liberato sito in Salita Pontecorvo 46.

Dopo aver affascinato il 71esimo Festival di Cannes e aver concorso come miglior documentario ai César del 2019, arriva finalmente in Italia Le Grand Bal. Il coinvolgente capolavoro firmato da Laetitia Carton descrive la magica esperienza che lega migliaia di persone di ogni età e provenienza geografica, le quali tutti gli anni si ritrovano per 7 giorni e 8 notti di danza, musica e risate nella campagna francese.

Le Grand Bal, che sarà nelle nostre sale a partire dal 2 maggio 2019 su distribuzione Barz and hippo, trascina lo spettatore in un’esperienza intensa e interiore, ma allo stesso tempo lancia in modo diretto un messaggio di umanità e cultura senza eguali.

Si tratta di un vero e proprio trionfo di vitalità in cui degli sconosciuti valicano ogni preconcetto e si prendono per mano per ballare e gioire insieme per giorni.Ma non solo, è anche un’esperienza cinematografica che resta indubbiamente nei cuori degli spettatori.

Inoltre l’uscita del film sarà accompagnata da una tournée di lancio curata dall’Associazione Folkambroeus nella quale musicisti e danzatori rivivranno con il pubblico le atmosfere del film con eventi di bal folk al termine delle proiezioni.

Alla proiezione e in seguito al dibattito sono intervenuti il Console di Francia e direttore dell’Institut français Grenoble Laurent Burin des Roziers, l’assessore alla Cultura e al Turismo Gaetano Daniele, il presidente del Consiglio Comunale di Napoli Alessandro Fucito, il dottor Frederic Taboin e altri rappresentanti dell’Università Federico II di Napoli e del Centro Linguistico d’Ateneo.

Le Grand Bal è un inno senza tempo al potere magico della danza e all’armonia di anime e corpi nella diversità. La bellezza del ritmo supera ogni ostacolo e ogni fatica fisica.

Il 2 maggio 2019 tutti al cinema per lasciarsi trascinare in queste danze e in quest’atmosfera indescrivibile del Bal Folk.

Per info: https://www.facebook.com/neapolisbalfolk/

Commenta