Da un recente studio proposto dal sito Black-Friday.sale è emerso che la concentrazione maggiore di gamer italiani viene dal Sud della penisola.

Si sa che gli ultimi mesi dell’anno sono da sempre il periodo più caldo per gli amanti dei videogames, con rilasci di console, versioni aggiornate dei giochi sportivi (e spesso anche di molti altri), e periodi di saldi come il Black Friday e il Cyber Monday. Il mercato è tornato a crescere nel nostro Paese con un giro d’affari che nel 2016 ha superato nuovamente il miliardo di euro tornando ai livelli pre crisi, stando ai dati di Aesvi (Associazione editori sviluppatori videogiochi italiani).I videogame considerati sono i primi dieci tra i più venduti nel 2016 secondo Aesvi; la popolarità dei giochi presso la popolazione è stata stabilita attraverso i dati di Google Trends per il periodo ottobre 2016 – ottobre 2017. A questo proposito il sito Black-Friday.sale ha cercato di tracciare un identikit dei videogiocatori italiani.

Se tracciare un profilo unitario del giocatore medio pare scorretto, (i giochi non sono omogenei e le categorie di consumatori a cui sono dedicati tantomeno, e ancora lo stesso videogame può intrattenere un liceale annoiato dallo studio, come un professionista sopra i trenta), una cosa è certa: il giocatore italiano viene dal Sud.

Partendo dalla classifica stilata dalla stessa Aesvi riguardo i giochi più venduti in Italia nel 2016, e prendendo in considerazione i primi dieci, è emerso come gli Italiani che cercano con più frequenza questi titoli si trovano quasi esclusivamente nelle regioni meridionali. Il più venduto in assoluto, Fifa 2017 è ricercatissimo in Basilicata, Puglia, Abruzzo e Calabria, con una maggior concentrazione in Campania. e il suo predecessore, Fifa 16, ancora in classifica nel 2016 in quinta posizione, preferito in Calabria, Basilicata, Puglia, Campania e Sicilia.

Al nord Italia interessano i giochi di guerra

Gli abitanti del Nord compaiono sporadicamente tra coloro che cercano maggiormente i giochi, fatta eccezione per una categoria: i giochi di guerra. Provengono completamente dal Nord la maggioranza delle ricerche per Battlefield 1, con Friuli in testa, seguito da Trentino, Veneto, Piemonte ed Emilia, e sembrano interessati in Call of Duty gli abitanti del Piemonte per quanto riguarda il nuovo Infinite Warfare e della Lombardia per quanto riguarda Black Ops III.

Calcio, sport (e intrattenimento) nazionale

Il calcio si conferma la forma di intrattenimento d’eccellenza per quanto riguarda il nostro Paese con Fifa 2017 a guidare la classifica dei più venduti e Fifa 16 in quinta posizione, ma sorprende vedere un’autorità come Pro Evolution Soccer soltanto in quattordicesima posizione; non tutti i gamer d’altronde sono anche tifosi

 

Terre di Campania è un progetto in continua evoluzione che si occupa di promuovere il buono e il bello della regione Campania attraverso la conoscenza e la diffusione di bellezze paesaggistiche e artistiche, di bontà culinarie, della cultura, di news, di eventi e azioni mirate sul territorio.

Commenta