Io sono Mia è la nuova fiction Rai dedicata a Mia Martini. Serena Rossi si cimenta nel ruolo della grandissima cantante italiana.

Io sono Mia. Una splendida artista, una donna piena di vitalità e fragilità, un must della canzone italiana.

Mia Martini ha fatto la storia ancora una volta, su Rai 1 in prima serata il 12 Febbraio. Impeccabile il lavoro fatto da tutti gli addetti ai lavori e un grande applauso alla nostra attrice e cantante Serena Rossi.

Si, proprio lei. La Carmen di Un posto al sole ha spiccato il volo tra i big.

L’attrice napoletana ha esordito nel 2002 nel musical C’era una volta… Scugnizzi e poi il successo con la soap opera partenopea, conquistando il cuore degli italiani. Negli ultimi anni ha ricoperto un ruolo fondamentale al cinema, nel doppiaggio di Anna in Frozen e con i Manetti Bross.

Come dimenticarla nella conduzione dell’ Eurovision Song Contest, quando assieme a Federico Rossi tifava per i nostri Ermal Meta e Fabrizio Moro?!

Decisivo il doppiaggio di Emily Blunt nel film Il ritorno di Mary Poppins, che l’ha trasportata in un mondo fiabesco dove tutto è possibile.

La bravura di Serena è giunta ad un punto cruciale. Nel cantare, mostrare e sentire di essere Mia Martini, ci ha esposto le sue paure, i suoi dolori e tanta passione per il canto. Senza la musica Mimi’ Bertè sarebbe forse un’altra persona.

I pianti e lo strazio di questa Piccola Donna che viene ferita da tante piccole persone, da una società che l’aveva giudicata per quello che indossava e non per quello che cantava, da una maldicenza bella e buona.

Tutto questo e tanto altro è Io sono Mia.

Un omaggio da una cantante verso una sua collega. Forse avrebbero potuto essere amiche. Forse avrebbero potuto fare un Minuetto assieme.

Col tempo forse imparerò … (a perdonare).

Commenta