Report e foto della prima serata del Napoli Pizza Village che ha visto protagonista Fabrizio Moro, direttamente dal festival di Sanremo.

Dopo 7 anni di programmazione, Napoli Pizza Village, inaugurata ieri venerdì 1 giugno negli spazi del Lungomare Caracciolo di Napoli, si conferma un autentico successo. La manifestazione sta diventando sempre di più un evento importante, non solo per i napoletani e i campani in generale ma anche per i numerosissimi turisti che già da ieri stanno facendo registrare un assoluto sold out di presenze turistiche in città. L’evento sta diventando sempre di più un punto di riferimento, non solo grazie alla pizza, ma anche per diverse iniziative a sfondo sociale di raccolta fondi, iniziative culturali grazie ai numerosi convegni previsti all’interno di un programma ogni anno sempre più articolato relativi ad approfondimenti gastronomici con grandi maestri pizzaioli e blogger, ma anche per la musica, in collaborazione con RTL 102.50 con l’allestimento di un palco eventi che vedrà l’esibizione, in questi dieci giorni, di grandissimi nomi della musica italiana, oltre ad un considerevole numero di Artisti napoletani selezionati da Jesce Sole e da Gianni Simioli.

La prima serata, dopo l’inaugurazione della area, ha visto prontissimi tutti i pizzaioli dei 50 stands relativi alle 50 pizzerie che hanno accolto l’invito della società organizzatrice Oramata di Napoli. Alle 18 si è inaugurato lo spazio dedicato a NPV D’Essai con il primo convegno sull’evoluzione della Pizza Fritta con Ciro Oliva e Giulia Nekorkina, durante il quale si è parlato degli impasti alternativi e inedite farciture di alta qualità, le caratteristiche di tale pizza, cardine della storia della gastronomia napoletana.

Alle 19 la prima sessione di NPV Pizza Class, corsi tenuti da maestri pizzaioli rivolti a non professionisti ai quali verranno insegnate tutte le tecniche per realizzare in casa un’autentica pizza napoletana, realizzati in collaborazione con Casa RossoPomodoro e Molino Caputo, al costo di 20 euro che saranno devoluti interamente all’Associazione “Un cuore per amico” diretta dal prof. Carlo Vosa. Stessa sessione anche alle ore 21, registrando un numero considerevole di appassionati della pizza. Ogni sessione un maestro pizzaiolo: alle 19 con Davide Civitiello, alle 21 Salvatore Lioniello.

Nei pressi dello spazio dedicato agli aspiranti pizzaioli quello dedicato ai bambini, NPV Kids, preso d assalto dai bambini intervenuti alla manifestazione, in piazza Rotonda Diaz invece altri  due altri stands importanti: quello della raccolta fondi per la Fondazione Pascale con la vendita di piantine di basilico fresco, e l’area dedicata al Campionato mondiale della Pizza e Caputo Cup, dove si alterneranno i maestri pizzaioli fino all’ultimo giorno dell’happening dove verrà scelto uno di loro come vincitore 2018.

Nella zona palco, sotto la conduzione di Radio 102,5, il primo concerto della nuova edizione 2018 che ha visto salire sul palco Maryam Tancredi, vincitrice dell’ultima edizione di “The Voice of Italy”, l’attore comico Gennaro Scarpato, il rapper Lucariello, Daniel Decibel Bellini, voce ufficiale dello Stadio san Paolo , Ida Rendano una delle più belle voci della canzone napoletana, ma la vera star della serata è stata Fabrizio Moro.

Cantautore, chitarrista e musicista, ha iniziato la sua carriera nel 1996, registrando 11 album. Vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo con Ermal Meta, sta per partire con un nuovo tour che lo porterà in giro per l’Italia a partire dal 13 luglio e che sarà anticipato da un grande evento il 13 giugno allo stadio Olimpico di Roma.

Ieri sera, attesissimo da tantissimi giovani, ha presentato due brani del suo nuovo progetto “Parole Rumori e anni” oltre alla famosissima “Pensa” con la quale vinse la categoria “Giovani” del Festival di Sanremo 2007 , aggiudicandosi anche il Premio Mia Martina della Critica, e ovviamente anche l’applauditissima “Non mi avete fatto niente” , con il quale oltre a vincere Sanremo 2018 ha raggiunto il disco di platino e ha presentato all’Eurovision Sound Contest di Lisbona organizzatosi dall’8 al 12 maggio.

Appuntamento quindi alla seconda serata di NPV con le 50 varietà di pizze presentate da altrettanti pizzaioli napoletani e campani, e la musica con l’esibizione di Ultimo, vincitore di Sanremo giovani 2018 seguito da “I Desideri”, vincitori del “Wind Summer Festival 2017”, “29&30”, Anna Capasso.

Annamaria De Crescenzo, è stata contagiata dal suo compagno in questa passione per la fotografia. Grazie prima ad una macchina professionale Nikon ha imparato a “guardare” gli Artisti sul palco con un “occhio” completamente diverso. Nel 2014 ha contribuito a trasformare la semplice passione di entrambi in un progetto concreto: nasce SpectraFoto, con quale entrambi si sono dedicati, come fotografi free lance, alla fotografia di eventi, rassegne e festival musicali, oltre che di spettacoli teatrali e musical non solo su Napoli ma anche sul territorio campano e nazionale. A tale passione della fotografia, dal 2016 ha unito anche un’altra sua passione: raccontare, non solo con le immagini ma anche con le parole gli aspetti più salienti della carriera degli Artisti fotografati, le recensioni del concerto stesso, in alcuni casi correlandole con brevi interviste.

Commenta