È online Oltre il buio, il videoclip del secondo singolo estratto dall’album “Nel momento”, di Vitrone. La canzone si ispira alla storia di Abou, il bambino nella valigia.


Oltre il buio è il secondo singolo estratto dal secondo album solista di Vitrone, “Nel momento”. È un brano dall’andamento serrato e una forte anima rock.

Un testo breve e veloce disegna la storia con tratti rapidi e intensi. Le immagini si sovrappongono e si inseguono a raccontare la storia. Disegni si animano sul volto del protagonista nascosto nel buio. Incrociamo il suo sguardo solo quando, finalmente, la valigia si apre.
 Oltre il buio è la storia di Abou, bambino della Costa d’Avorio. Ha otto anni nel 2015, quando viene trovato in una valigia alla frontiera fra l’enclave spagnola di Ceuta e il Marocco. A separare Ceuta dall’Europa c’è solo lo Stretto di Gibilterra, sembra davvero di poterci arrivare con un salto. Abou ha tentato il viaggio nella valigia per raggiungere finalmente la madre in Spagna. Le immagini apparse ai doganieri ai controlli sono da togliere il fiato: un bimbo rannicchiato in posizione fetale, raggomitolato tra i vestiti. La sorpresa, una volta aperta la valigia, è enorme. Due grandi occhi neri e poche parole pronunciate da un bambino minuto dalla pelle scurissima. Pur di entrare in Europa Abou ha rischiato la sua vita chiuso in una valigia. La band che accompagna Vitrone nel video è composta da Gianpiero Cunto e Dario Crocetta alle chitarre, Mimì Ciaramella (Avion Travel) alla batteria e Almerigo Pota al basso.


SUBlab nasce dal felice incontro di due realtà casertane molto valide. StickyFactory e UBIA sono specializzate nel campo della comunicazione e dell’intrattenimento. Entrambe nascono dalla sinergia tra diverse figure professionali che da anni operano nel campo del cinema in tutte le sue fasi (pre-produzione, produzione, post-produzione), della grafica e delle produzioni video: da spot a videoclip.

Leggi anche l’intervista a Vitrone

Oltre il buo è il secondo singolo estratto dall’album “Nel momento”, secondo disco solista di Vitrone, pubblicato a gennaio 2017 per l’etichetta casertana G Records. Il videoclip è una produzione SUBlab, da un’idea di Alessandro Rauccio e Giulio Caputo che ne hanno curato anche la regia, coadiuvati dal direttore della fotografia Ermenegildo Rivezzi. Protagonista del video è Papa Samba Ndao, sul volto del quale si animano i disegni di Clodeath grazie al lavoro di Ivan Parillo, Ulderico Martinelli e Carlo Iulio, supervisore di produzione. Pubblicato il 19 aprile in esclusiva su Ondarock è visibile sul canale YouTube ufficiale di Vitrone.

Un pensiero riguardo “Oltre il buio, il secondo singolo di Vitrone

Commenta