Lunedì 21 dicembre esce ISOLAMENTE, il primo album di Roberto Colella, anticipato dal video live di Senza giacca e cravatta, il brano di Nino D’Angelo che presenta il nuovo lavoro del frontman de La Maschera

È online il video di ‘Senza giacca e cravatta‘, il brano di Nino D’Angelo nell’interpretazione di Roberto Colella.

Il brano anticipa ISOLAMENTE il primo album di Roberto Colella – frontman della band napoletana La Maschera, disponibile da lunedì 21 dicembre sui digital store e in formato CD (etichetta Full Heads – 400 copie in tiratura limitata, appena annunciate e già sold out). 

11 tracce, riproposizioni di canzoni della tradizione (napoletana e sarda) insieme a capisaldi della storia della musica, interamente suonate e cantate da Roberto Colella durante questo ultimo mese di lockdown. 

Presalva/ascolta l’album sui digital store: https://backl.ink/143767781 

“ISOLAMENTE nasce con il desiderio di chiudere quest’anno con un disco – racconta Roberto Colella – Un disco che possa ricordarmi canzoni che mi emozionano, luoghi che amo e che (negli ultimi 9 mesi) ho potuto visitare solo con l’immaginazione. Abbiamo conosciuto il gelo della solitudine, il terrore di un abbraccio… abbiamo imparato termini come assembramento e distanza sociale (espressione in sé abominevole). Ci siamo sentiti dei criminali si pe’ scennere ‘a munnezza dimenticavamo a casa la mascherina! Le arti sono state declassate a beni non necessari… eppure, a me, m’ha salvato ‘a musica. 

Suonare, scrivere, registrare, in casa e con pochi mezzi, mi ha regalato una sensazione di libertà assoluta, trasformando la zona rossa e l’isolamento in un’isola felice. A quest’anno stagnante e piatto ho voluto rispondere in musica. Ecco perché in scaletta si alternano canzoni vicine a me e alla gente del mio quartiere, a mondi lontani e tradizioni antiche… una vela stracciata riesce a convivere con the Sound of Silence, brani tradizionali portoghesi o sardi si alternano a canzoni napoletane classiche o neomelodiche rivisitate. La libertà per me è questa. Vicina alla gente, lontana dal pregiudizio.”

Commenta