Ricomincio dai libri, a San Giorgio a Cremano la seconda giornata è un successo.

Il sole sorge alto su San Giorgio a Cremano, non una nuvola in cielo, ma è comunque prevista pioggia di letteratura. Tantissime le iniziative che hanno animato la seconda giornata della fiera. Terza edizione per Ricomincio dai libri, terzo appuntamento che, come da promessa, regala forti emozioni.

Punto forte di tutta la manifestazione sono le attività dedicate ai bambini, il contest crea “L’oggetto magico” con tema Harry Potter e il cioccolato di Gay Odin, hanno provocato una vera pioggia di sorrisi. Interessanti anche le attività dedicate alla scrittura e al giornalismo con i laboratori e i workshop ideati dalla Scuola di Scrittura Narrazioni, Io ci sto e Terre di Campania.dsc_0108

Numerosissime le presentazioni, tenutesi tra i locali della Fonderia, della sala Goethe, dell’Emeroteca e del Gazebo. Nomi importanti, e non, hanno fatto la loro apparizione nei locali di Villa Bruno. Infatti, la terza edizione di Ricomincio dai Libri, ha avuto il piacere di ospitare Lorenzo Marone e Anna Trieste, Gabriele Aprea, Raffaele Del Giudice e il suo volume Monnezza (Infinito Edizioni). Nomi importanti che hanno dato sicuro pregio all’intera edizione, accompagnati da figure appartenenti al mondo della scrittura emergente o di “nicchia” ma che comunque riservano grandi assi nelle proprie maniche. Giuseppe Sirio, Sergio Fiorenza, Alberto Gallo, Antonietta Carullo e molti altri.dsc_0186

Due gli appuntamenti da sottolineare per questa seconda giornata: l’inaugurazione a cura del network Borghi della Lettura, del nuovo punto di lettura nel giardino di Villa Bruno e il concerto della Scatt’ Gatt’ Orchestra!

Musica, parole, condivisione, sorrisi, e soprattutto amore per la cultura. Ricomincio dai Libri lancia un messaggio di speranza nella nostra regione: si può davvero ripartire dalle cose belle e dalla cultura, si può davvero far leva su ciò quelli che sono i nostri valori per ridare speranza alla nostra terra. Ricomincio dai Libri è la prova che diverse realtà possono mettersi insieme, in modo genuino, stringendosi a catena per creare qualcosa di bello, per far respirare di vita la nostra terra. Di nuovo.

Commenta