Claudio Avella, giovane fumettista campano, pubblicherà con la casa editrice Shockdom il suo graphic novel dal titolo Junky Cable

Un nuovo fumetto italiano sarà pubblicato dall’editore Shockdom, l’autore è Claudio Avella fumettista campano conosciuto in America per le sue collaborazioni con Aspen Comics e in Italia per i due volumi autoprodotti di Demon’s Daughter.

Da anni Avella, sia in solitaria, sia insieme al collettivo napoletano Artsteady, produce prodotti comics con uno stile riconoscibile e particolare che profuma di occidente ma non teme di utilizzare riferimenti orientali. I suoi lavori, ricchi di citazioni al mondo postmoderno e tecnologico delle serie TV e del cinema odierno, si orientano verso il mondo cyberpunk e bizzarro dove tecnologia, demoni, e antichi miti e tradizioni si mescolano.

Dopo molto tempo nel mondo delle autoproduzioni, il 6 dicembre, attraverso i suoi canali social, Claudio Avella ha annunciato la prossima uscita del suo primo graphic novel dal titolo Junky Cable per l’editore Shockdom.

Un lavoro che si presenta diverso rispetto ai precedenti, più maturo, consapevole, rispetto ai precedenti. Lo stile grafico resta lo stesso, inconfondibile, ma i colori utilizzati, le ombre e le inquadrature lasciano presagire un lavoro molto più articolato.

 

Sergio Mario Ottaiano, classe ’93, Dottore in Lettere Moderne alla Facoltà di Lettere e Filosofia Federico II di Napoli. Musicista, giornalista, scrittore, Social Media Manager, Digital PR e Copywriter. Presidente del giornale Terre di Campania. Collabora per Music Coast To Coast, Fumettologica, BeQuietNight e MusicRaiser. Ha pubblicato svariati racconti e poesie in diverse antologie; pubblica con Genesi Editrice il romanzo dal titolo “Un’Ucronìa” Il 1/4/2014; pubblica con Rudis Edizione il saggio dal titolo “Che lingua parla il comics?” il 23/1/17.

Un pensiero riguardo “Si chiama Junky Cable il nuovo fumetto di Claudio Avella

Commenta