La band napoletana Novaffair pubblica un nuovo singolo, “Weekend”, che sarà presentato dal vivo l’8 marzo a Torre del Greco. Nel video compare Carlo Caracciolo di Gomorra
 
L’idea del video di Weekend nasce dalla volontà di raccontare la canzone in maniera non troppo didascalica, rafforzando il concetto del weekend come spazio ideale, una realtà la cui linea di confine dalla sua controparte virtuale, sbiadisce. Appassionati di cinema, i Novaffair hanno trovato terreno molto fertile con Alessandro Freschi alla regia ed il talentuoso Carlo Caracciolo (Gomorra la serie) come protagonista, affiancato da Sergio del Prete e Pietro Juliano, artisti con cui hanno in attivo numerose collaborazioni.
 

 

NOVAFFAIR

Novaffair è una band che resiste.

Dopo una prima formazione che ha portato alla pubblicazione di un EP (St’ep) nel 2016, dopo un via vai di musicisti che hanno rallentato il progetto e lo hanno trascinato giù, i fondatori Livio Arenella (voce e chitarra) e Mariano Penza (batteria) hanno trovato in Marco Penza (chitarra) e Pierluigi Patitucci (basso) i compagni di avventura perfetti per far ripartire la loro musica.

Chiusi in sala a lavorare sui pezzi, a vestirli di synth e di elettronica, hanno realizzato che la loro strada è quella che hanno sempre percorso, quella a cui sono votati: il rock.

 

La svolta vera e propria è arrivata grazie all’incontro con il cantautore e produttore Massimo De Vita (Blindur) che ha curato la produzione artistica e registrazione del singolo Weekend la cui uscita prevista per marzo 2020 sarà affiancata da un videoclip con la regia di Alessandro Freschi (Frè) e con protagonista Carlo Caracciolo (Gomorra la serie).

Il sodalizio tra i Novaffair e Massimo De Vita continuerà con la registrazione e pubblicazione di un nuovo EP, tra il rock e l’alternative dal profumo anglosassone ma cantato in italiano, a cui seguirà un tour nazionale.

 

NOVAFFAIR:

Livio Arenella – Voce e chitarra

Marco Penza – Chitarra e cori

Pierluigi Patitucci – Basso e cori

Mariano Penza – Batteria e sequenze

Commenta