Quarta edizione della fiera di Pasqua, dal 5 marzo al 3 aprile 2016

La Fiera di PASQUA 2016, proposta dall’Associazione Corpo di Napoli – Onlus, vuole continuare un percorso iniziato con la storica Fiera di Natale ai decumani con la altrettanta storica Fiera di Pasqua ormai giunta alla IV edizione. Data la particolare atmosfera religiosa, dichiara Gabriele Casillo Presidente dell’Associazione, ispirato soprattutto a temi sacri, il percorso sarà indirizzato sulla fede attraverso le molteplici manifestazioni artigianali mantenendo intatto le tradizioni e lo spirito tradizionale che permane ancora nel popolo napoletano. La Fiera vuole rappresentare anche un messaggio di Speranza in un periodo caratterizzato da una profonda crisi di Valori ma, anche economica che sta mettendo in ginocchio soprattutto il meridione, dove Napoli appare la Città forse maggiormente sofferente, si cerca, quindi, di rinsaldare il senso di solidarietà e di contribuire a dare respiro ad un’economia asfittica. La Fiera di Pasqua ai Decumani può dimostrarsi un volano di sviluppo destagionalizzato per l’artigianato artistico locale e per tutto il suo indotto ma anche per garantire una nuova offerta di qualità agli operatori turistici ed alberghieri napoletani che potranno arricchire i loro “pacchetti vacanze”.

La rassegna, inoltre, sarà dedicata alle persone diversamente abili, che necessitano, specialmente in questo periodo di crisi, sempre più attenzione sia nella ricerca scientifica e sia a livello istituzionale. L’Associazione Corpo di Napoli – Onlus sensibile a queste tematiche, organizza con la collaborazione dei propri associati, visite guidate (su appuntamento) presso le botteghe di Via San Gregorio Armeno con performance e dimostrazioni sulla creazione di manufatti artigianali in terracotta in particolare rivolte alle persone diversamente abili. Aderiscono all’iniziativa: Marco D’Auria, Monica Russo, Sciuscià, Cosmos, Concetta Fusco, Marco & Giuseppe Ferrigno, Alpa, Ferrara Antonietta, Luigi Petrucciani, Onofrio & Piezzo, Genny Di Virgilio, Lucio Ferrigno, Il Mondo dei Pastori di Ugo Esposito, F.lli Gambardella e Gambardella Daniele. La rassegna sarà affiancata anche dai “percorsi nella gastronomia tipica napoletana” in una sorta di “guida” alla riscoperta delle trattorie, pizzerie e pasticcerie presenti nell’area dei Decumani, che nel periodo pasquale già mostrano il meglio della cucina e della pasticceria tradizionale napoletana e campana. L’inaugurazione è prevista per il giorno 5 marzo 2016 in piazza San Gaetano a Napoli. Dalle ore 11:00 i presenti saranno allietati da uno spettacolo musicale del gruppo “Piccola a Plettro Partenopea” (Gigi Morgante, Juri, Lara Corace,) ospite d’onore Mimmo Zazzaro, alle ore 12:00 il taglio del nastro da parte del dott. Armando Coppola Presidente della IV Municipalità. L’Associazione Corpo di Napoli – Onlus, consapevole che il riscatto della nostra città passa attraverso il recupero e la difesa delle nostre radici e dei veri valori, che la hanno sempre contraddistinta nel mondo, si augura per il futuro una maggiore e più concreta partecipazione da parte delle istituzioni e degli imprenditori cittadini. Per maggiori informazioni, qui.

Commenta