L’attuale panorama musicale campano è, forse, uno dei più variegati in Italia. Ce n’è per tutti i gusti, che nel nostro caso vuol dire per tutti i generi, e (quasi) ogni sera c’è un concerto o un evento di musica live al quale trascinare anche gli amici più pigri.

Per questo, noi di Terre di Campania abbiamo deciso di iniziare una rubrica, in costante aggiornamento, per condensare tutti i concerti e gli eventi musicali, gratuiti e non, di Napoli e provincia.

Insomma, non vi resta che scorrere il nostro articolo e stilare la vostra personale programmazione musicale per i giorni dal 28 giugno al 5 luglio!

Cominciamo subito!

Giovedì 28

Giovedì, tanto per cominciare, si inaugura il Caserta Jazz Festival (che si terrà fino al 1 luglio). Ad inaugurarlo, con la sua esibizione, sarà Rosàlia de Souza al Setificio Leuciano di Caserta. 

Venerdì 29

La serata di venerdì 29 vedrà Coez ospite all’Arena Flegrea nell’ambito del Noisy Naples Fest, mentre i The Dream Syndicate saranno al Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino. Tommaso Primo Roberto Colella, inoltre, saranno a Torre Annunziata, al RenaNera Beach.

concerti in campania
Coez

Sabato 30

Sabato ancora un evento legato al Noisy Naples Fest: sarà la volta di Paul Kalkbrenner, naturalmente nell’Arena Flegrea. Enzo Gragnaniello, nel frattempo, sarà nella Chiesa di Sant’Apollonia di Salerno. Foja, invece, si esibiranno presso i Cantieri Culturali di Carditello, La Maschera San Marzano del Sarno, in occasione dell’Okdoriafest. 

concerti in campania
Paul Kalkbrenner

Lunedì 2 e Giovedì 5

Lunedì vi segnaliamo la presenza di Mecna La Feltrinelli di Piazza dei Martiri, che presenterà lì il suo quarto album Blue Karaoke; in serata, invece, La Maschera si esibiranno a Ribottoli Serino, Avellino. 

concerti in campania
Mecna

Giovedì, infine, le Corde Oblique saranno al Palazzo dello Spagnuolo di Napoli. 

Bene, questi erano i concerti in Campania della settimana.

Ricordate che la nostra rubrica è sempre in aggiornamento e non esitate a segnalarci qualsiasi evento musicale di cui siate a conoscenza. Adesso siete pronti a girare la nostra terra per ascoltare la musica che ci offre?

Appassionata di letteratura, arte e folklore, studia Lettere Moderne all’Università Federico II di Napoli. Innamorata senza speranza della sua terra, prende parte ad ogni progetto che possa valorizzarla.

Commenta