Capone e BungtBangt presso la Città della Scienza, il 21 novembre alle ore 9:30

L’evento inaugurale di Futuro Remoto 2019 si terrà nella Sala Newton di Città della Scienza e vedrà come protagonisti musicali Capone&BungtBangt.

Si aprirà con il tema più attuale del momento, e del prossimo futuro, quello della lotta ai cambiamenti climatici, la 33esima edizione di Futuro Remoto. La conferenza spettacolo “Biorifugi: la nostra cassaforte per salvare il tesoro della biodiversità”, che darà il via alla manifestazione nella Sala Newton di Città della Scienza giovedì 21 novembre alle ore 9.30, affronta in maniera innovativa e coinvolgente, fondendo scienza, divulgazione e musica, la questione più urgente del nostro tempo. A condurla un protagonista d’eccezione: Francesco Petretti, biologo, ornitologo, docente universitario, noto al pubblico televisivo come autore della trasmissione Geo e di numerosi documentari naturalistici. Colonna sonora della conferenza non poteva che essere l’eco-music di Capone & BungtBangt, pionieri del genere, fondati da Maurizio Capone nel 1999 con l’intento di dimostrare le infinite possibilità creative dei rifiuti solidi urbani, che con i loro originali strumenti, dalla scopa elettrica allo scatolophone daranno vita ad un avvincente concerto di junk music, a ricordare l’importanza, anche attraverso l’arte, di un cambio di paradigma che vada nella direzione di riutilizzare invece che gettare, riparare invece che acquistare. L’evento sarà aperto dalla suggestiva performance ad opera della start-up Fall in led, che darà avvio alla manifestazione in un gioco incrociato di luci, colori e musica: ad ogni percussione di tamburo il bracciale indossato dagli spettatori si sincronizzerà con la musica cambiando colore a seconda delle diverse aree tematiche di Futuro Remoto; scaricando gratuitamente l’app Fall in led, che consentirà di registrarsi all’evento inaugurale, sarà possibile interagire con il proprio smartphone durante lo show e sentirsi parte di esso. Vibrazione dopo vibrazione la sala Newton di Città della Scienza si accenderà per offrire un’esperienza nuova nella scienza anche attraverso la musica e i colori.

Altra novità che riguarda Capone&BungtBangt riguarda il nuovo singolo inedito che il 29 novembre la band presenterà durante il Global Strike di Napoli.
Il quarto sciopero globale per il clima inizierà dalle ore 9:00 da Piazza Garibaldi in Napoli ed è promosso da Friday For Future Napoli che ha voluto la band come testimonial.

Città della Scienza è un grande parco della scienza, un grande attrattore per un pubblico di tutte le età, la meta ideale per gruppi di ogni tipo dalle famiglie, alle parrocchie agli over 65, ai tour aziendali!

Visite guidate alle mostre interattive, spettacoli al planetario 3D, weekend tematici, tante feste formato famiglia con la partecipazione gratuita per i bambini, giornate speciali per gruppi questo e tanto altro ti aspetta a Città della Scienza!

Il museo della Scienza di Napoli si compone di:

CORPOREA IL MUSEO DEL CORPO UMANO
Corporea è il primo museo interattivo europeo dedicato al corpo umano. Oltre 2500 metri quadrati su tre
livelli, 14 isole tematiche, circa 100 exhibits, esposizioni, macroinstallazioni e postazioni interattive, per uno dei più affascinanti viaggi che l’umanità abbia mai desiderato compiere: quello dentro se stesso. Un’esperienza unica che sarà possibile seguire in tre lingue: italiano, inglese e cinese.
Un’esperienza adatta al pubblico di ogni età, per conoscere, divertirsi ed imparare.

PLANETARIO 3D …LE STELLE, I PIANETI, LE GALASSIE
Il Planetario 3D più tecnologicamente avanzato d’Italia per un viaggio nei misteri del cosmo.
Il sistema di proiezione tridimensionale di ultima generazione con l’uso degli occhiali 3D, garantiscono un effetto di completo coinvolgimento dello spettatore, complice un’acustica speciale in grado di offrire al pubblico uno spettacolo dell’universo unico e avvolgente.
Per l’anno 2020 nuovi spettacoli, anche live, in programmazione!

NOVITÀ
UN NUOVO, EMOZIONANTE SHOW 3D: HIDDEN UNIVERSE 3D

Uno straordinario viaggio nelle profondità dello spazio! L’avventura raccontata nel documentario Hidden Universe 3D ci porta a contatto con le più remote regioni del nostro universo con una chiarezza senza precedenti, attraverso immagini reali catturate dai più potenti telescopi del mondo, visti per la prima volta sullo schermo e in 3D.

MOSTRA PERMANENTE SUL MARE
Il Mare è una mostra interattiva per scoprire il mondo marino. Acquari, vasche tattili, installazioni multimediali e interattive, ricostruzioni ambientali danno la possibilità al visitatore di conoscere gli organismi più caratteristici dei nostri ecosistemi marini.

MOSTRA PERMANENTE INSETTI & CO. – UNO STRAORDINARIO VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEL MONDO DEGLI INSETTI
Una grande mostra permanente dedicata al mondo degli insetti per scoprire tutti i loro segreti! Oltre 200 mq di percorso espositivo articolato in 6 isole tematiche, terrari con insetti vivi, microscopi e microcamere!

MOSTRA TEMPORANEA PALEOMARE
Paleomare è una mostra di fossili e design. La mostra raccoglie una collezione di fossili originali paleozoici, mesozoici e quaternari, di origine marina, prevenienti da molte parti del mondo. Animali piccoli e giganti vissuti nel passato, che si rianimano nell’era digitale nei telefoni cellulari, negli ipad o nei tablet dei visitatori.

NOVITÀ
MOSTRA TEMPORANEA #bike_it!

Mostra interattiva sulla storia, la scienza, la tecnologia e il futuro di uno straordinario mezzo di trasporto. Visitabile fino al 30 aprile 2020.
Unica tappa italiana di una mostra internazionale, #bike_it! è un percorso espositivo interattivo, unico e originale, adatto a tutte le età, che racconta il passato, presente e futuro della bicicletta. Innovazione e impatto sociale, tecnologia e sostenibilità ambientale, cultura e stili di vita legati alla bike sono raccontati con decine di exhibit interattivi e installazioni multimediali, insieme ad oggetti storici provenienti da importanti collezioni.

Ogni weekend e durante le festività sono previsti laboratori, nuove attività e visite guidate, inclusi nel biglietto d’ingresso al museo, adatti ad adulti e bambini per divertirsi assieme imparando!

Una bouvette per un pranzo veloce. Uno store per i tuoi giochi scientifici e simpatici gadget. Un’ampia area parcheggio.

Via Coroglio, 57/104
80124 Napoli
Tel. 081735.22.22

www.cittadellascienza.it

Sarà riconosciuto agli associati dei Cral in convenzione con Città della Scienza uno sconto sui biglietti d’ingresso al Museo, così come di seguito definito:

• 8,00 euro per l’ingresso intero al Museo (inclusa la mostra #bike_it!) al posto di un listino ufficiale di 10,00 euro;
• 6,00 euro per l’ingresso ridotto al Museo (inclusa la mostra #bike_it!) al posto di un listino ufficiale di 7,00 euro. L’ingresso ridotto verrà applicato ai soci con età  dai 3 ai 17 anni e over 65;
• 11,00 euro per il biglietto integrato (Museo + Planetario) al posto di un listino ufficiale di 13,00 euro;
• 4,00 euro per l’ingresso alla  Mostra #bike_it! al posto di un prezzo di listino di 5,00 euro (biglietto unico che non include l’ingresso al Museo).

Un pensiero riguardo “Capone e BungtBangt presso la Città della Scienza

Commenta