Domenica 15 Ottobre si pedala sulle strade dell’acquedotto con Cicloturismo Caserta, un evento per gli amanti dello sport e del turismo

Domenica 15 ottobre, si parte alle 9.00 dalla Stazione di Caserta, per pedalare insieme a Cicloturismo Caserta. L’evento, organizzato dall’associazione, permetterà di partecipare ad un percorso di conoscenza dell’Acquedotto Carolino sulle strade della annurca, pedalando sulla propria bici.

Il percorso pseguirà la via che da Garzano arriva fino a Valle di Maddaloni lungo le strade della festa della mela, si prosegue lungo una strada interna tutta in leggera discesa per arrivare a S.Agata dei Goti dove si potrà effettuare il giro turistico della città e la sosta. Lungo il ritorno si esploreranno le frazioni Santa Croce e Longano di San’Agata, verso la strada dell’acquedotto, interdetta al traffico, in cui si potrà ammirare, in un verde lussureggiante, i torrini, la stazione idrometrica ex mulino e da vicinissimo le arcate dei ponti. La tappa successiva sarà Valle di Maddaloni dove si pranzerà alla Festa della Mela e dove ci sarà possibilità di visitare i melai.

Di seguito il ritorno sarà tutto in discesa raggiungendo Maddaloni e poi in pianura tornando a Caserta verso le ore 16.00. 

Il percorso si sviluppa per 45 km con un dislivello totale 600 mt. Tutto il percorso è interamente asfaltato con strade in gran parte a basso traffico veicolare, adatto per Buone City Bike e normali Mtb. Molteplici le soste per ammirare i luoghi e riposare.

Per info e prenotazioni basta inviare una mail a cicloturismocaserta@gmail.com entro Sabato 14 ore 13.00.

 

Sergio Mario Ottaiano, classe ’93, Dottore in Lettere Moderne alla Facoltà di Lettere e Filosofia Federico II di Napoli. Musicista, giornalista, scrittore, Social Media Manager, Digital PR e Copywriter. Presidente del giornale Terre di Campania. Collabora per Music Coast To Coast, Fumettologica, BeQuietNight e MusicRaiser. Ha pubblicato svariati racconti e poesie in diverse antologie; pubblica con Genesi Editrice il romanzo dal titolo “Un’Ucronìa” Il 1/4/2014; pubblica con Rudis Edizione il saggio dal titolo “Che lingua parla il comics?” il 23/1/17.

Commenta