Al via l’ottava stagione dell’associazione culturale Club 33 Giri, Little Pony in concerto. Sabato 2 novembre 2019, dalle 21 a Santa Maria Capua Vetere (Ce)
 
 
 
L’associazione culturale no profit Club 33 Giri riparte per una nuova stagione ricca di eventi ed emozioni. Appuntamento sabato 2 novembre 2019, dalle 21, nella sede in via R. Perla (Central Park, angolo via Jan Palach) a Santa Maria Capua Vetere (Ce). Salirà sul palco la street band italo americana Little Pony.  L’ottava stagione vedrà graditi e apprezzati ritorni sul palco dell’associazione e tante e bellissime novità musicali.
 
L’associazione culturale Club 33 Giri dà il via alle attività stagionali con una festa dedicata a tutti i suoi soci e sostenitori. Ancora una volta l’associazione, no profit e gestita esclusivamente attraverso dinamiche di volontariato, intende confermare la sua vocazione ad essere spazio di aggregazione e visibilità per progetti artistici inediti, per la promozione dell’arte a trecentosessanta gradi e per la condivisione di laboratori di vario genere. Nel corso dell’anno l’associazione ospiterà concerti, mostre, presentazioni di libri e dischi, corsi, tornei e molte altre iniziative. Nel corso di questa stagione partiranno anche le attività legate al progetto ‘Santa Maria Capua Vetere Lab’ di cui il Club 33 Giri, insieme alla cooperativa “Mutamenti”, (“Spazio X” e Teatro Civico 14) e l’ente di formazione “Infogiò”, si è fatto promotore. Il progetto, realizzato in partenariato con il Comune di Santa Maria Capua Vetere e Dipartimento di Giustizia minorile, vincitore del bando ‘Benessere Giovani’, ha ricevuto il pieno apprezzamento tecnico in ragione delle finalità che intende perseguire: la formazione di giovani nei settori della cultura e del turismo nonché il sostegno alla creazione di imprese cosiddette creative in stretta connessione con la vocazione turistica del territorio. L’associazione culturale no profit Club 33 Giri, nata nel 2012, è inoltre l’ideatrice e l’organizzatrice del festival La Musica può fare giunto quest’anno all’ottava edizione. 
 
Una grande festa di apertura per l’ottava stagione di attività per il Club 33 Giri che vedrà la band Little Pony inaugurare un nuovo capitolo della storia dell’associazione. I Little Pony sono una street band italo americana nata tra le strade di Napoli. La voglia di sperimentare divertendosi è priva di qualsiasi schema che ne possa definire il sound, figlio comunque di differenti influenze, dal rock al funk passando per il blues e una spruzzata di jazz, tanto rap ed R&B. Da queste sperimentazioni è nata una scaletta di brani inediti con la quale la band ha invaso le strade e i palchi dello stivale. Nel 2014 esce il primo album “We all fall down: strade,rane,principi e dame” per la Red Plastic Label di Pavia che cura anche l’uscita del singolo “Devo scappare”, seguito da un tour che vede la band impegnata in varie città italiane, tra cui Roma, Milano, Napoli, Palermo. Tra le diverse esibizioni live, l’apertura ai Califone (band post rock sperimentale di Chicago), la partecipazione all’inaugurazione della metro Toledo di Napoli curata da Oliviero Toscani, presenti nel circuito off del festival Bilbolbul di Bologna e sui palchi del Forte Prenestino di Roma, in occasione del “Crack!”. Suonano inoltre al “Crusco jazz” di Brienza del 2016 e arrivano alle semifinali delle selezioni italiane dello Sziget festival 2016. Nel 2017 esce “Milky white way” il loro secondo album, con la collaborazione della label emiliana “Tafuzzy” e la napoletana “Octopus Records”.  Attualmente la band sta lavorando ai brani per il terzo disco  in uscita (prevista nel 2019), aprendosi verso ancor più diverse sperimentazioni tra Rap/Hiphop, R&B, Punk ed Elettronica.  I Little Pony sono Marco Guerriero al bassoRyan Dooley alla voce e sax e Valerio De Martino alla batteria.

Commenta