Nei primi di luglio torna il Farcisentire Festival, rassegna musicale che da diversi anni dona spazio alla scena alternativa in Italia
torna il festival campano che si è sempre distinto per la promozione di musica nuova, giunto ormai alla sua 12a edizione: il Farcisentire Festival. Un nome che ha in sé la promessa di un evento, un fenomeno, di rilevanza e successo. Farci sentire, far sentire, attraverso le note, le melodie, le canzoni di artisti di grande livello nazionale, non tanto la propria voce quanto le proprie intenzioni, i propri desideri. Desideri di cultura, di conoscenza, di comunione. Desideri di rinnovamente.
Anche quest’anno nello spiazzale della Stazione Circumvesuviana di Scisciano (NA) torna puntuale con tre giorni di musica per tre nomi fondamentali del panorama italiano contemporaneo. Sul palco: Zen Circus (7 luglio), Fast Animals Slow Kids (8 luglio) e Canova (9 luglio). Organizzato dall’Associazione Arcifelix, il Farcisentire si è ormai confermato come uno dei più attesi dell’estate musicale campana.
Ma il festival, proprio come premesso, non è solo un momento per vivere la musica a 360°, ma anche un’occasione per band emergenti del panorama indie, di  “farsi sentire”. Ogni serata vedrà salire sul palco band emergenti selezionate attraverso il contest live e la raccolta demo a cui hanno partecipato circa 100 band locali e non. Un momento di apertura, di condivisione, e soprattutto di scoperta nei confronti di nuove realtà, forse ancora troppo nascoste.
Ecco la lineup completa:

– 7 luglio -> The Zen Circus – Fiori di Cadillac  –  I Botanici

– 8 luglio -> Fast Animals and Slow Kids – Due minuti d’odio  –  La “Festa”

– 9 luglio -> Canova –Blindur  –  LeVacanze

Durante l’evento, totalmente gratuito, sarà allestita una Arts area in cui si esibiranno diversi artisti locali che si metteranno in gioco durante la rassegna musicale.
Inoltre l’Area FOOD sarà a cura del pub 10hp di Marigliano.
Info e contatti:
Scisciano – NA | Stazione Circumvesuviana, Via Torre II Trav. Scisciano 80030 NA
Sergio Mario Ottaiano, classe '93, Dottore in Lettere Moderne alla Facoltà di Lettere e Filosofia Federico II di Napoli. Musicista, giornalista, scrittore, Social Media Manager, Digital PR e Copywriter. Presidente del giornale Terre di Campania. Collabora per Music Coast To Coast, Fumettologica, BeQuietNight e MusicRaiser. Ha pubblicato svariati racconti e poesie in diverse antologie; pubblica con Genesi Editrice il romanzo dal titolo "Un'Ucronìa" Il 1/4/2014; pubblica con Rudis Edizione il saggio dal titolo "Che lingua parla il comics?" il 23/1/17.

Commenta