La Fondazione Grimaldi entra a far parte della comunità di AAA Accogliere Ad Arte, per sostenere la valorizzazione del patrimonio culturale della città. Dalla collaborazione nasce un’iniziativa speciale rivolta alle famiglie: 5 incontri per un percorso formativo da maggio a giugno nel centro di Napoli. Primo incontro: 25 maggio 2019

Anche la Fondazione Grimaldi entra a far parte della comunità di AAA Accogliere Ad Arte e sostiene le attività volte a far incontrare le bellezze della città con i cittadini, coinvolgendo in particolare le categorie professionali che per prime danno il benvenuto ai turisti in città. Obiettivo comune: valorizzare il patrimonio culturale e artistico e migliorare l’accoglienza ai visitatori.

Dalla collaborazione tra Fondazione Grimaldi e AAA Accogliere Ad Arte nasce anche un’iniziativa specialeche si allarga ai cittadini e che punta a promuovere la cultura all’interno di famiglie che partecipano alprogramma Spes-f, promosso dalla Fondazione Grimaldi.

Il programma Spes-f si rivolge prevalentemente a famiglie numerose a basso reddito  e prevede incontri di potenziamento per genitori per migliorare le loro competenze e l’armonia familiare.

AAA Accogliere Ad Arte accompagnerà prima i genitori, che partecipano al progetto Spes-f, in visite guidate per la città di Napoli, avvicinandoli al  patrimonio culturale e artistico. Poi aiuterà i genitori a guidare a loro volta i propri figli alla scoperta delle bellezze di Napoli, raccontando e trasmettendo loro ciò che hanno visto e imparato da questa esperienza.

Riappropriarsi della propria città, del patrimonio artistico e sentirsene parte: sono questi i punti cardine del progetto. L’iniziativa, rilevante da un punto di vista civico e sociale, pone l’accento sull’importanza del turismo come occasione per vivere la propria città e imparare a rispettarla, e vuole preparare i genitori affinché possano insegnare ai propri figli le conoscenze apprese durante il percorso formativo proposto, come piattaforma di scambio e crescita esperienziale.

Questa iniziativa di AAA Accogliere ad Arte, in collaborazione con la Fondazione Grimaldi – afferma Francesca Amirante, ideatrice dell’iniziativa e Presidente dell’associazione Progetto Museo che coordina il progetto – è un un ulteriore passo verso l’ampliamento della comunità dell’accoglienza, che arriva in questa occasione fino alle famiglie in una logica di reciproca valorizzazione tra luoghi e persone. È questa d’altro canto l’idea alla base di AAA Accogliere Ad Arte: valorizzare il patrimonio culturale e artistico e migliorare l’accoglienza a turisti e visitatori, per rendere sempre più accogliente la nostra città e anche rendere i cittadini sempre più consapevoli del grande patrimonio che la loro città possiede e della necessità di custodirlo e di prendersene cura come comunità.

Napoli è una città dalle infinite risorse, la qualità dei suoi musei, opere d’arte e scorci la rendono famosa nel mondo. – spiega Luca Marciani, direttore della Fondazione Grimaldi– Questa conclamata bellezza può divenire una delle leve di riscatto per molte famiglie, per accrescere il loro bagaglio professionale e culturale, per valorizzare il senso civico e l’appartenenza, per appassionarsi e appassionare i figli al bene e al bello. L’attenzione della Famiglia Grimaldi ai problemi sociali della città, ben espressa dai molti progetti concreti di solidarietà attivati, ben si sposa qui con ciò che rende grande la nostra città: il suo fascino e la sua bellezza.

Si parte così sabato 25 maggio 2019 per il primo incontro: un percorso che da Montesanto, lungo via Toledo, arriva fino a Piazza del Plebiscito e Castel dell’Ovo.

Si prosegue sabato 8 giugno 2019 con una passeggiata nel cuore della città e lungo ai suoi decumani.

Nel terzo incontro, sabato 15 giugno 2019, in aula, con un esperto di comunicazione si preparano i genitori agli incontri successivi, insegnandogli le tecniche del racconto.

Nel quarto incontro, sabato 22 giugno 2019, e nel quinto, sabato 6 luglio 2019, i genitori saranno ciceroni d’eccezione e porteranno i propri figli alla scoperta di Napoli.

AAA Accogliere Ad Arte ha portato e porta tassisti, vigili urbani, dipendenti del trasporto pubblico e privato, personale alberghiero e del porto, che per primi danno il benvenuto in città, a conoscere il patrimonio d’arte della città, creando una comunità dell’accoglienza diffusa, spontanea e preparata, pronta a dare indicazioni a turisti e visitatori. È promosso da alcuni dei principali musei di Napoli, in collaborazione e con il sostegno di istituzioni e di aziende del territorio strategiche per la valorizzazione dei beni culturali e lo sviluppo del turismo che sostengono il progetto in modo convinto.

La Fondazione Grimaldi Onlus, espressione della famiglia imprenditoriale napoletana dei Grimaldi, è la più grande Fondazione privata familiare del Centro-Sud Italia, opera senza scopo di lucro e persegue fini di solidarietà sociale svolgendo la propria attività nel settore dell’assistenza sociale e della solidarietà. Ad oggi la Fondazione ha investito in circa 200 progetti per un importo complessivo di 8,5 mln €.


Commenta