Nella splendida cornice della reggia di Reggia di Caserta,  sarà organizzato il Gran Ballo Ottocentesco alla Corte Borbonica, a cura dell’Associazione Culturale Società di Danza Napoli.

Lo spettacolo, previsto domenica 11 giugno 2017 alle ore 17:00 vuole essere una rievocazione storica di un classico Gran Ballo in costumi d’epoca con musiche e coreografie originali, così come si faceva nelle grandi corti europee dell’800. I danzatori dell’Associazione Culturale Società di Danza Napoli, vi condurranno nelle suggestive atmosfere nobiliari, tra palazzi e saloni con lampadari di cristallo per far rivivere quell’antico splendore presente ai tempi della reggenza di Ferdinando II e di Maria Teresa d’Asburgo.

Un’atmosfera da sogno, con le luci del tramonto fino alle prime ore della sera, tra dame e cavalieri che danzeranno con musiche e coreografie originali nel lussuoso salone centrale dove ancora oggi riecheggiano le voci e le note festose dei balli borbonici.

L’iniziativa rientra nel progetto di valorizzazione dei siti e dei musei italiani promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

L’intento è quello di adeguare i principali musei italiani, tra cui la Reggia di Caserta agli standard internazionali relativi al turismo e all’amministrazione e gestione dei beni culturali.

Classe 1986, Francesca Andreoli si laurea in giurisprudenza con una tesi in diritto islamico. Proprio all’università scopre la passione per la scrittura e il giornalismo e inizia questa avventura, vantando un periodo di formazione presso la radio della Federico II, specializzandosi nella stesura di format radiofonici.
Ama gli spettacoli folkloristici che la sua terra ha da offrire, anche perché si diletta a ballare pizziche e tammurriate durante gli eventi di cui poi solitamente scrive.

Commenta