Nel comune di Squille, dal 23 al 25 aprile e dal 29 aprile al 1 maggio, ritorna la tradizionale sagra degli Asparagi per la XVI edizione

Squille, frazione del comune di Castel Campagnano in provincia di Caserta, è un piccolo e splendido centro abitato famoso per il ritrovamento di reperti archeologici di epoca romana, ma soprattutto per il suo prodotto tipico: gli asparagi.

Proprio a questo particolare e buonissimo prodotto è dedicata la XVI edizione della sagra di Squille: la tanto attesa Sagra degli Asparagi che si terrà dal 23 al 25 aprile e dal 29 aprile al 1 maggio.

Giunta alla sua XVI edizione, come ogni anno, per l’occasione, il centro storico di Squille, località immersa nel verde delle Colline Caiatine, si trasformerà in un grande ristorante a cielo aperto dove si potranno degustare piatti locali a base di asparagi, ortaggio ricco di proprietà benefiche, e di vino pallagrello, prodotto paesano ottenuto dalle uve di un vitigno autoctono, uno dei pochi ad avere bacche rosse e bianche,  considerato per questo particolare motivo, un vino regale e pregiato, riservato alle occasioni importanti.

A rendere la manifestazione ancora più allegra, ogni giorno ci saranno musica, balli latino-americani e popolari, stand di prodotti artigianali ed enogastronomici tipici.

Un’occasione ghiotta per i palati più sopraffini e gli amanti delle feste paesane che potranno gustare il ricco menù offerto: antipasti, primi piatti e secondi tutti a base di asparagi raccolti nelle campagne circostanti, il tutto annaffiato da un buon bicchiere di vino Pallagrello.

Appuntamento dal 23 al 25 aprile e dal 29 aprile al 1 maggio a Squille per un evento da non perdere.

Sergio Mario Ottaiano, classe ’93, Dottore in Lettere Moderne alla Facoltà di Lettere e Filosofia Federico II di Napoli. Musicista, giornalista, scrittore, Social Media Manager, Digital PR e Copywriter. Presidente del giornale Terre di Campania. Collabora per Music Coast To Coast, Fumettologica, BeQuietNight e MusicRaiser. Ha pubblicato svariati racconti e poesie in diverse antologie; pubblica con Genesi Editrice il romanzo dal titolo “Un’Ucronìa” Il 1/4/2014; pubblica con Rudis Edizione il saggio dal titolo “Che lingua parla il comics?” il 23/1/17.

Commenta