Dal 10 al 23 dicembre, a Lioni arriva il Laboratorio Segreti di Babbo Natale, continuazione dell’evento “La Villa di Babbo Natale”, dell’inverno scorso

Anche quest’anno, le associazioni con il patrocinio del Comune di Lioni hanno pensato alla gioia dei più piccoli, con un nuovo progetto: “Il Laboratorio segreto di Babbo Natale” aprirà le porte il 10 Dicembre alle ore 17:00 e rimarrà aperto sino al 23 Dicembre, dalle 17:00 alle 21:00 tutti i giorni.

L’iniziativa è pensata per dare continuità a “La Villa di Babbo Natale”, realizzata lo scorso anno nell’antica Villa Bianchi, oggi divenuta abitazione seminariale. L’impegno profuso nella programmazione e nella promozione del progetto, nondimeno nell’allestimento della Villa, condusse ad un vero successo.

La location quest’anno sarà diversa: una tendostruttura allestita in piazza della Vittoria. Ciò che non cambia, però, è la centralità della figura di Babbo Natale, con tutte le sue abitudini, le sue attività, e la sua quotidianità. Subito dopo il riconoscimento e la consegna di un tesserino personalizzato, il visitatore sarà introdotto in una dimensione magica, attraverso la foresta incantata, lungo un percorso sorprendente che lo condurrà direttamente tra le braccia di Babbo Natale. Ma prima di incontrarlo dovrà prender parte a quella straordinaria e frenetica macchina produttiva che è la sua fabbrica. Tra macchinari, ufficio postale, giocattoli, dolci, la visita si trasformerà in un vero e proprio viaggio nel mondo degli elfi operai.

Il team di Babbo Natale – affermano gli organizzatori – quest’anno si arricchisce di artisti e giovani professionisti locali, impegnati su tutto il fronte, dalla scenografia, alla coreografia, alla didattica per i più piccini, tutti a lavoro per porre le basi di una struttura che verrà ripetuta e arricchita di anno in anno, concepita come possibilità di sviluppo e di crescita territoriale.

Dunque, un’occasione da non perdere, soprattutto per la gioia dei più piccoli.

Commenta