Radar è la rubrica di eventi di Terre di Campania che raccoglie gli eventi della settimana più importanti da seguire. Dal 4 Settembre all’11 Settembre. Resta aggiornato.

Taburno Experience la patata interrata, Cautano (BN) in festa dall’8 al 10 Settembre.

 

È tutto pronto per la prima edizione della manifestazione Taburno Experience La Patata Interrata che si terrà da venerdì 8 a domenica 10 settembre a Cautano in provincia di Benevento, organizzata dal Comune di Cautano, la Proloco Cepino – Prata Cautano, Slow Food Taburno con le Comunità del Cibo (Allevatori e Produttori del Taburno e Produttori della Patata Interrata) in collaborazione con il Forum Dei Giovani e il Servizio Civile Volontari. L’evento, rivolto alla promozione e alla valorizzazione dell’intero comprensorio, dove protagonista indiscussa è la Patata Interrata, si svolgerà presso le due piazze, Vittorio Veneto e Principessa di Piemonte, del meraviglioso borgo Sannita. L’occasione farà conoscere e gustare, nello spazio di un week-end, agli amanti del “turismo esperienziale”, foodies e slow-trotters il prodotto tipico, alimento vitale per la popolazione del Taburno, che costituisce la base di numerose ricette locali, alcune legate ai pasti che i contadini usavano recare con sé nei campi e, di entrare nel cuore di Cautano, un piccolo centro ricco di storia, di bellezze naturalistiche e paesaggistiche, tradizioni e costumi, dove pregiatissimi sono i marmi che furono utilizzati già dal Vanvitelli per la realizzazione di alcune sale della Reggia di Caserta.

MALDESTRO chiude il tour estivo de “I muri di Berlino” all’OPG di Napoli, Venerdì 8 Settembre 2017 – Start h 22.00

Il cantautore rivelazione del 2017 torna a suonare a Napoli, la città che gli ha dato i natali, dopo il successo dello scorso 26 aprile al Teatro Bellini. Reduce da un fortunatissimo ed intenso tour di oltre 40 date in tutta Italia, Maldestro decide di chiudere il tour estivo de “I muri di Berlino” all’Ex OPG – Je so’ pazzo di via Imbriani, nell’ambito dell’omonimo festival che si rinnova ormai, di anno in anno, con una quattro giorni interamente dedicata a dibattiti, workshop, spettacoli teatrali e musicali. Uno spazio liberato dove si svolgono attività sociali tra le più disparate, accoglierà, dunque, la musica di un cantautore che i muri interiori, come quelli tra le persone, o tra le persone e le istituzioni, prova, con la poesia e storie di vita quotidiana, a demolire, a buttare giù. L’autore di “Canzone per Federica”, brano con cui si è classificato secondo tra le nuove proposte della passata edizione del Festival di Sanremo, ha fatto incetta di premi, tra i quali, di sicuro, spicca per importanza il premio della critica “Mia Martini”.

L’arpista Fabia De Luca presenta il libro di poesie “Emozioni – cibo per la vita”, giovedì 7 Settembre 2017

Giovedì 7 Settembre 2017 alle ore 18.00 presso il Contemporastudio di Asad Ventrella in Via Luca Giordano, 15/a – Napoli, sarà presentato il libro di poesie dell’arpista Fabia De Luca, ‘Emozioni – cibo per la vita’ di LFApublisher Editore. L’autrice Fabia De Luca, che tra le sue tante passioni coltiva quella della poesia, ha spiegato che di questi tempi l’ascoltare delle poesie è diventato un nutrimento molto più originale che mangiare un kebab, con i pezzettini di cipolla e di carne che ti cadono sui piedi! ‘Emozioni, cibo per la vita’: perché non si può vivere senza emozioni.

 

 

Vernissage “Notte di Venere”Venerdì 8 settembre a partire dalle ore 19:00

Venerdì 8 settembre a partire dalle ore 19:00, presso la sede della scuola d’arte “In Form of Art” a Napoli in via Montesanto 52, si terrà il vernissage “Notte di Venere”, una serata dedicata all’amore e alla bellezza dell’arte e della cultura della Campania, a cura dell’associazione “Animum debes mutare”.

Nel corso della serata si potranno visionare le opere esposte nella galleria “In Form of Art” e si alterneranno varie presentazioni: sarà infatti esposto il programma 2017/2018 dell’associazione “Animum debes mutare” e tutte le attività definite nel calendario degli eventi che si svolgeranno tra il MANN, Museo Archeologico Nazionale di Napoli; la sede della scuola d’arte; e presso i più importanti Comuni della Campania nell’ambito del progetto “Memorie di Pietra”, l’itinerario turistico alternativo nato per rilanciare lo straordinario patrimonio artistico, storico, culturale ed enogastronomico dei Comuni di Avella, Teano, Castelvenere, Cerreto Sannita, Cusano Mutri, Torrecuso, Solopaca, Sant’Angelo d’Alife e tanti altri.

Il vernissage sarà accompagnato da degustazioni gastronomiche offerte dal produttore “I Sapori dell’Arte” di Cusano Mutri; e dal vino prodotto dalla “Masseria Campito” di Gricignano di Aversa.

Slow Tourism Campania , focus a Piedimonte Matese sulle misure Cooperazione del PSR Campaniamercoledì 6 settembre alle ore 18.30

L’associazione Slow Tourism Campania organizza il convegno regionale “ I Progetti di Cooperazione del Psr Camapnia; opportunità per le imprese turistiche e della filiera corta delle zone interne. L’appuntamento è per mercoledì 6 settembre alle ore 18.30 presso l’aula consiliare del comune di Piedimonte Matese, ente che l’associazione ringrazia per l’ospitalità e l’interesse dimostrato.

Dopo i saluti del Sindaco di Piedimonte Matese Luigi Di Lorenzo, l’introduzione del presidente regionale di Slow Tourism Campania Carlo Scatozza, partecipano: David Raucci consigliere delegato al Turismo del Comune di Piedimonte Matese, Marcella Spinosa consigliera delegata all’agricoltura e alla cultura del comune di Piedimonte Matese, Nunzio Valentino direttore della CIA Caserta, Corrado Martinangelo Responsabile nazionale AgroCepi, Eugenio Gervasio Direttore di Sviluppo Campania, Domenico Scuncio Presidente della Comunità Montana del Matese, Ercole De Cesare, Presidente del Gal Alto Casertano, Lucia Esposito Presidente del Partenariato Economico e Sociale della Regione Campania, Sonia Palmeri Assessore al lavoro e alle risorse umane della Giunta regionale della Campania, le conclusioni saranno affidate a Franco Alfieri, consigliere del Presidente De Luca in materia di Agricoltura, Caccia e Pesca.

Quartieri Jazz in concerto, Sabato 9 Settembre ore 21:00

Pozzuoli – Parte la nuova stagione di concerti dei Quartieri Jazz primo appuntamento Sabato 9 Settembre alle ore 21.00, presso l’Agriturismo Il Gruccione di Antonio Iovino (Via San Gennaro Agnano,63). Un’oasi al centro dei Campi Flegrei con un superbo panorama sul golfo di Pozzuoli.

L’oro dell’Azienda Vitivinicola Tenuta il Gruccione di Pozzuoli, coltiva i suoi terreni con metodo tradizionale nel pieno rispetto delle risorse ambientali. Si prende cura dell’ecosistema, cioè dell’insieme degli organismi viventi, delle sostanze chimiche, delle condizioni fisiche, climatiche, di un ambiente e delle relazioni esistenti fra tutti questi fattori; coltiva, cioè, mettendo in prima linea la “Compatibilità ambientale“. Il risultato di questo atteggiamento, prima ancora che di tecniche di produzione, è non solo l’ottenimento di prodotti sani e genuini, ma anche la salvaguardia di un ambiente per le generazioni future. “Il Gruccione” Agriturismo e cucina tipica è la perla dell’Azienda Agricola Vitivinicola Montespina Iovino. In un ambiente caldo e accogliente, la clientela può degustare i prodotti tipici della natura, coltivati nei propri terreni con metodo tradizionale, degustare i vini della Cantina ed apprezzare la cucina semplice e genuina della tradizione napoletana, preparata sapientemente e con passione da mani esperte. Protagonista della serata culinaria la pasta e fagioli con le cozze. Un’esperienza che riempie il cuore di armonia, pervade e stupisce i cinque sensi, lasciando la sensazione di un irrefrenabile desiderio di ritornarci.

 

 

Commenta