Le sagre in Campania che si svolgeranno nel fine settimana tra il tra il 20 aprile e il 22 Aprile. Ecco dove e quando si potranno assaggiare le bontà del periodo.

La Campania, da sempre, è terra di sagre, di prodotti tipici e di feste patronali che promuovono le prelibatezze del territorio. Accompagnate da canti, balli, tradizioni folkloristiche, le sagre sono il momento comunitario per eccellenza di tanti comuni campani. Attrattori turistici d’indubbio valore, dalle più grandi alle più piccole ogni singola sagra in Campania ha dalla sua l’elemento della convivialità. Risate, sapori antichi e moderni, spettacoli e colpi di scena: questi sono gli ingredienti delle sagre in Campania, un’ottima alternativa per un week-end coi fiocchi.

La sagra del carciofo a Capaccio Paestum (SA)

Una grande festa del Carciofo a Capaccio Paestum nella zona espositiva di Piazza Borgo Gromola a Capaccio Paestum. Per il weekend 21-22 aprile la fiera si apre sabato 21 alle ore 18:30 con il Meeting sulla Dieta Mediterranea. Poi alle ore 19:30 Inaugurazione della X Edizione Festa del Carciofo 2018 e apertura stand gastronomici con piatti tipici, molti dei quali preparati con l’utilizzo del Carciofo IGP di Paestum, il fiore all’occhiello dell’intera kermesse. Ospiti della serata la band musicale delle “Settebocche”.Domenica 22 Aprile: Apertura Pranzo e Cena estand gastronomici con piatti tipici, molti dei quali preparati con l’utilizzo del Carciofo IGP di Paestum. Per maggiori informazioni

La festa di San Marco a Casola di Caserta (CE)

Da sabato 21 a mercoledì 25 aprile 2018, si terrà la festa in onore di San Marco Evangelista, Santo Patrono della comunità di Casola, vicino Casertavecchia. Sabato 21 aprile 2018 ci saranno alleore 8.30 – Inizio Sante Quarantore in onore di San Marco Evangelista che si ripeteranno alle ore 18.00. Domenica 22 aprile 2018 alle ore 11.00 – Celebrazione Eucaristica e poi alle ore 16.00 – Aspettando San Marco a cura dell’oratorio Anspi. Alle  ore 19.00 – Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla: Scavalcamontagne (Piazza Trivio). La festa continua Martedì 24 aprile 2018 alle ore 15.00 – benedizione e distribuzione del Tortano di San Marco con la partecipazione della Banda Musicale del Quartiere di Casertavecchia e alle ore 18.00 – Santa Messa e Chiusura Sante Quarantore in onore di San Marco Evangelista e alle ore 19.00  Apertura stand gastronomici della 68 Sagra della polenta paesana ore 20.00 – Primo Festival di San Marco Evangelista (Piazza Chiesa). E poi Mercoledì 25 aprile 2018 ore 6.00 – Apertura della 68 Fiera Agricola di San Marco Evangelista in via Campo ore 8.00 – Suono delle campane a festa e lancio di bombe carta in onore di San Marco Evangelista ore 8.30 e ore 11- Celebrazione Eucaristica ore 16.00 – Apertura stand gastronomici della 68 Sagra della polenta paesana a cura del Ristorante “Il Tiglio”. ore 17.00 – Celebrazione Eucaristica con gli Accollatori di San Marco Evangelista. A seguire allestimento della “Barca di San Marco Evangelista” a cura dell’Associazione degli Accollatori di San Marco. ore 18.00 – Inizio solenne processione in onore del Santo Patrono con la partecipazione degli Accollatori. ore 21.00 – Spettacolo di fuochi pirotecnici. Per maggiori informazioni.

Sagra degli Asparagi a Squille (CE)

Nei giorni 22, 24 e 25 Aprile 2018 si terrà la 17^ edizione della Sagra degli Asparagi di Squille, frazione di Castel Campagnano (CE). Nei giorni festivi elencati (22,25,29,1) si potrà anche pranzarein piazzetta. La sagra è organizzata dall’Associazione “Silla” per promuovere, attraverso l’asparago selvatico, il piccolo borgo di Squille e la ruralità. Il giorno 22 aprile ci sarà anche un Convegno sulle eccellenze locali, proprio sulla scia del successo ottenuto lo scorso anno e in particolare sulla Dieta Mediterranea. Nei giorni della sagra ci saranno stand con piatti tipici locali a base di asparago selvatico e vino “Pallagrello” naturalmente il tutto preparato delle brave massaie di Squille, che hanno ormai fatto diventare questa Sagra come una grande festa di famiglia. Infatti l’organizzazione e tutti i cittadini baderanno molto all’accoglienza verso gli ospiti che potranno assaggiare una buona cucina d’altri tempi. Per maggiori informazioni

Terre di Campania è un progetto in continua evoluzione che si occupa di promuovere il buono e il bello della regione Campania attraverso la conoscenza e la diffusione di bellezze paesaggistiche e artistiche, di bontà culinarie, della cultura, di news, di eventi e azioni mirate sul territorio.

Commenta