Presentano Lanificio25 & Ufficio K Sabato 27 febbraio 2016 – Opening h 21.00 Ingresso 6 € con tessera gratuita

Il Lanificio 25, in collaborazione con Ufficio K eventi, è lieto di presentare l’unica data napoletana del progetto nato dall’incontro, umano prim’ancora che artistico, tra i cantautori Dario Sansone dei Foja, Claudio Domestico Gnut ed il sassofonista Daniele Sepe, tre musicisti, insomma, che di presentazioni non hanno alcun bisogno: sabato 27 febbraio, dunque, repertori che – almeno in apparenza – possono risultare diametralmente opposti, si mescoleranno irrimediabilmente per dare vita a una performance dai risvolti imprevedibili. La semplicità e l’efficacia degli ormai noti pezzi dei Tarall & Wine, come “L’importante è ca staje buonoo “Faccia verde”, saranno in parte stravolte dalla torrenzialità di note, che verranno fuori impetuose dall’inconfondibile sax del maestro Sepe. Ad aprire il concerto, un altro gruppo molto attivo nel panorama napoletano, ma dalle marcate influenze francesi, i Guappecartò; non mancheranno, inoltre, tanti ospiti a sorpresa.

BIO

Tarall&Wine ‘nzogna e Sepe è l’incontro tra Dario Sansone (Foja), Gnut e Daniele Sepe. Si mischieranno i repertori, le esperienze e le emozioni per un live ricco di imprevisti. Dario e Claudio, grazie a Sepe, impareranno due accordi oltre il minore, il maggiore e la settima e andranno oltre il due e il tre quarti, per arrivare finalmente al litro.

 

 

Commenta