Un’estate da Re. La grande musica alla Reggia di Caserta: Lunedì 3 agosto ore 21:00, il maestro Daniel Oren in “Summertime” con l’Orchestra Filarmonica Salernitana Giuseppe Verdi e le voci di Sonya Yoncheva e Vittorio Grigolo  

Dopo il successo dell’inaugurazione con l’emozionante concerto di Antonio Pappano, “UN’ESTATE da RE. La grande musica alla Reggia di Caserta” prosegue lunedì 3 agosto alle ore 21 nell’Aperia del Giardino inglese del palazzo reale con un altro grande appuntamento. Il maestro israeliano Daniel Oren dirige l’Orchestra Filarmonica Salernitana “Giuseppe Verdi” e due vere star della lirica, il soprano Sonya Yoncheva e il tenore Vittorio Grigolo, voci tra le più apprezzate della scena internazionale. Titolo del programma “Summertime“, un magico percorso musicale con le più celebri arie e composizioni di Verdi, Puccini e Bizet. 

Finanziata dalla Regione Campania, con la direzione artistica affidata al Maestro Antonio Marzullo, “UN’ESTATE da RE” è organizzata e promossa da Scabec, società campana per la cultura e i beni culturali. La manifestazione è realizzata in collaborazione con la direzione della Reggia, il MIBACT e con il Comune di Caserta e vede anche quest’anno un’intensa collaborazione tra il Teatro di San Carlo di Napoli e il Teatro Verdi di Salerno, con la partecipazione dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia. Sponsor e partner Rai Cultura, Rai Radio3, Enel e Campania>Artecard.

 

Prossimi eventi: il 13 agosto recital di Lina Sastri “Eduardo mio”, dedicato a Eduardo De Filippo, con la direzione del Maestro Antonio Sinagra; il 22 agosto il “Gala di Plácido Domingo” che si terrà nella piazza Carlo di Borbone, ad accompagnarlo Jordi Bernàcer che dirigerà l’Orchestra Filarmonica Salernitana “Giuseppe Verdi” e il soprano Saioa Hernández. “UN’ESTATE da RE” prosegue a settembre con due appuntamenti del Teatro di San Carlo: il 12 settembre “Arie d’Opera” con il soprano Carmen Giannattasio, il tenore Saimir Pirgu e l’Orchestra del Teatro di San Carlo diretta da Maurizio Agostini; il 13 settembre “Le quattro stagioni di Vivaldi” con il Balletto del Teatro di San Carlo, étoile Giuseppe Picone.

Commenta