Venerdì 13 settembre, ore 19:30 a Nocera Inferiore, presso il Cortile della Curia Diocesana: Viaggio in un restauro: i tesori del Museo “San Prisco”

La Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule, comunica che venerdì 13 settembre 2019, alle ore 19.30, nel Cortile della Curia Diocesana di Nocera Inferiore (SA), in via Vescovado, si terrà un incontro organizzato dal Museo Diocesano “San Prisco” dal titolo: VIAGGIO IN UN RESTAURO.

    Tra i relatori anche la dott.ssa Anna De Martino, Funzionaria storica dell’arte della Soprintendenza. Saranno presentati i restauri effettuati nell’anno in corso presso il Museo diocesano. Le opere in questione sono tre capolavori d’arte, espressioni della ricchezza culturale e religiosa di questo territorio. Spicca, primo fra tutti, il Busto argenteo raffigurante San Prisco, Santo patrono della Città di Nocera e della Diocesi tutta, un capolavoro di oreficeria napoletana della metà del’700. Di grande pregio e di complessa ricostruzione storica la tela raffigurante l’Incoronazione di santa Rosalia, Madonna con Bambino e Sante, opera attribuita al pittore di origini solofrane Angelo Solimena. Si presenta, infine, l’accurato restauro di una pregevole scultura lignea del XVI secolo.

    Nel corso della serata si sveleranno le opere e si parlerà del viaggio effettuato attraverso il restauro di questi splendidi manufatti, esempi della capacità umana di tradurre in segni tangibili la bellezza e la fede.

Ulteriori informazioni sul sito web    www.ambientesa.beniculturali.it  info 089 318120 UFFICIO STAMPA Soprintendenza  ABAP di Salerno e Avellino / Funzionario Responsabile Dott. Michele Faiella/ email: sabap-sa.stampa@beniculturali.it   – Per approfondimenti  I luoghi e gli eventi  www.beniculturali.it – Numero verde 800 99 11 99 –  MiBACT  su YoutubeFacebook Twitter. Le immagini fornite possono essere utilizzate solo ed esclusivamente nell’ambito di recensioni o segnalazioni giornalistiche relative all’evento a cui si riferisconocitando la fonte: ©  Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino

 

Commenta