Dal 1 al 10 settembre, a Scenari Casamarciano, l’Associazione Culturale guiderà gli ospiti dell’evento alla scoperta delle eccellenze enologiche della nostra regione.

Terre di Campania sarà ospite speciale del festival nazionale Scenari Casamarciano, la kermesse dedicata al teatro e alla musica che si svolge nella suggestiva location di Santa Maria del Plesco dal 1 al 10 settembre, presso il comune napoletano. In occasione dell’evento, l’Associazione Culturale Terre di Campania, impegnata sin dalla sua fondazione in progetti concreti di promozione e valorizzazione del territorio, gestirà un vero e proprio Wine Bar dell’eccellenza enologica della nostra regione. L’iniziativa sarà ospitata presso uno degli stand messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Casamarcianolungo lo splendido belvedere antistante l’edificio religioso che fungerà da scenografia per gli spettacoli in programma. Per l’occasione, presso il Wine Bar di Terre di Campana, gli ospiti dell’evento potranno degustare il meglio dei vini prodotti in provincia di Avellino, accompagnati da gustose prelibatezze dei nostri territori, come pizza lambriata, ciliegine di bufala e formaggi tipici della tradizione casara locale.

 

Tre le aziende partecipanti che metteranno a disposizione del pubblico la propria cucina e i propri prodotti tipici, eccellenze del territorio campane.

 

Azienda Salvatore Molettieri

L’Azienda vitivinicola Salvatore Molettieri Cantina in Montemarano nasce nel 1983, conferendo dignità imprenditoriale ad una lunga esperienza contadina e ad una tradizione vitivinicola che risale indietro nel tempo di almeno quattro generazioni. Dal 1983 l’azienda si è notevolmente evoluta, pur conservando intatta originaria identità di azienda agricola. Un lungo lavoro negli antichi vigneti di famiglia e trent’anni di esperienza aziendale hanno implementato le conoscenze di Salvatore, vignaiolo sul campo e produttore in cantina, portando l’Azienda ad occupare una posizione di rilievo sul mercato enologico nazionale ed internazionale. Tra i prodotti d’eccellenza e riconosciuti ufficialmente abbiamo l’Aglianico DOC e il suo derivato più maturo, il Taurasi DOCG.

Le Forme del Latte

L’azienda casearia Le Forme del Latte, situata nel nolano, produce latticini e formaggi seguendo le più attente e severe norme di lavorazione del prodotto, unendo modernità e tradizione per poter creare un prodotto d’eccellenza e di alta qualità. Attraverso le sue produzioni, che vanno dalla mozzarella di bufala, al provolone del Monaco, passando per la Burrata, la Caciobufala Sorrentina e lo Stracco di Bufala, l’azienda intende offrire non solo un prodotto, ma anche la sua storia e la sua tradizione.

Panificio Mercadante

Il panifico Mercadante con sede in San Vitaliano, attivo dal 1990, è una realtà d’eccellenza presente sul territorio dell’agro-nolano che vanta una straordinaria abilità nella preparazione del pane e dei prodotti da forno in generale. Pizze al forno, panuozzi, freselle, taralli e tutte le tipologie di pane sono preparate con grande maestria e con l’utilizzo di eccellenti materie prime. Il panificio Mercadante ha, inoltre, sposato l’idea del mangiar sano proponendo ai suoi clienti una linea di “pani del benessere” utilizzando impasti ai carboni vegetali, ai 7 cereali, all’avena, alle segale e ai semi di zucca.

Gli ospiti saranno accompagnati in uno speciale percorso esperienziale che prevede, oltre che l’assaggio, anche il racconto delle caratteristiche e delle storie legate ai prodotti presentati. Casamarciano e il festival nazionale Scenari diventano, dunque, un nuovo palcoscenico dove poter ancora un volta conoscere e assaporare, guidati da Terre di Campania, il bello e il buono della nostra regione.
Il Wine Bar di Terre di Campania sarà aperto tutti i giorni dell’evento a partire dalle ore 20,00.

Giovane dall'età indefinita, da oltre 10 anni nel mondo della comunicazione. Una Laurea, un Master, giornalista, scrittore, esperto di eno-gastronomia e della Campania, allenatore di Karate. E' il creatore e direttore del Museo dei Castelli di Casalbore (AV), attività che gli ha valso il soprannome di "Signore dei Castelli". Vincitore di vari premi nel mondo della pubblicità e della cultura. Testa proiettata nel futuro e piedi saldamente ancorati alla propria terra, il suo motto è "Si può fare!".

Commenta