Molettieri: un’antica tradizione vitivinicola curata da generazioni

L’Azienda Vitivinicola Salvatore Molettieri nasce nel 1983 dall’esperienza contadina maturata dall’omonimo proprietario e da una tradizione vitivinicola che risale indietro nel tempo di almeno quattro generazioni.

Raccontare Salvatore Molettieri e la sua azienda significa ritrovare il filo di un’identità territoriale che si mantiene costantemente viva e matura frutti corposi. Qualità è la parola chiave di questa azienda che preferisce produrre una minore quantità di uve all’anno a vantaggio di un’elevata qualità. La tradizione e la modernità vanno di pari passo: alla cura attenta delle vigne, ad una vendemmia solitamente tardiva, come da tradizione irpina della produzione del Taurasi, effettuata ancora manualmente utilizzando cassette per la raccolta, si affiancano moderne tecniche di vinificazione e l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia. Su tutte le fasi di produzioni ed invecchiamento vengono effettuati controlli volti a mantenere elevati standard qualitativi richiesti sia da Salvatore e la sua famiglia, sia dai clienti affezionati.

Oltre 13 ettari di terreno tenuti a vigneto, a circa 500/600 m. d’altezza sulle colline di Montemarano, rappresentano i confini di produzione dell’azienda Molettieri. Il territorio gode di un’ottima esposizione climatica ed è particolarmente vocato alla vitivinicoltura, consentendo la produzione di Ipinia DOC aglianico e Irpinia DOC Campi Taurasini, Irpinia DOC Rosso, Taurasi e Taurasi Riserva DOCG, e dei bianchi Fiano DOCG e Greco di Tufi DOCG. Accanto a Salvatore i suoi quattro figli, Giovanni, Giuseppe, Luigi e Paolo e la signora Angela, custode delle tradizioni familiari, collaborano alla crescita e al miglioramento dell’azienda.

Avvalendosi della consulenza specialistica del figlio Giovanni, enologo, Salvatore può affermare con soddisfazione di aver raggiunto la meta prefissa: portare il nome di Montemarano fuori dei confini dell’Irpinia. I vini di Molettieri, corposi, sapidi, ben equilibrati, eccellenti, sono molto ben posizionati sul mercato regionale e italiano. Anche il mercato internazionale ha apprezzato, e continua a farlo, i vini dell’Azienda Irpina, con presenze significative in U.S.A., Giappone, Inghilterra, Russia, Cina, Polonia, Germania, Belgio, Danimarca, Norvegia, Brasile, Portorico, Australia.

Proprio come l’Aglianico, entrato nella leggenda enologica campana, l’Azienda Molettieri, nel tempo, ha conquistato la fama che meritava fin dalle sue origini producendo vini che a buon diritto, secondo gli esperti, ambiscono a diventare termine di paragone dei rossi d’Irpinia.

6 pensieri riguardo “Azienda Vitivinicola Salvatore Molettieri: vini d’eccellenza

Commenta