Il centro di Napoli vive di cultura e buon caffè.

Per ogni città ho i miei locali fissi, tutti aventi a che fare o con la natura o con la storia.

L’Intra Moenia (dal latino dentro le mura) di Napoli non è un’eccezione.

Fa la sua figura in piazza Bellini, con la sua terrazza, degli alberelli e la vista sulle mura greco-romane, il che ha catturato la mia attenzione e causato la mia curiosità.

L’Intra Moenia è in luogo che sa di cultura: è vicino alla BRAU, la Biblioteca di Ricerca di Area Umanistica [link] e a pochi passi da Port’Alba. È quindi ottimo per andarci a leggere il primo capitolo di un libro appena acquistato (o preso in prestito)

L’interno è confortevole, l’organizzazione degli spazi permette all’avventore di avere il suo spazio e ammirare i libri storici, sia collezionati che venduti dal caffè stesso (è infatti anche una casa editrice, edizioni Intra Moenia) [link].

La sala grande interna è l’unica, meno ordinata: spazio ridotto e troppi tavoli, che risultano essere troppo vicini l’uno all’altro. Nota positiva: c’è un pianoforte a muro. Ho visto una signora entrare e suonarlo liberamente: incoraggiamento all’arte libera e spontanea.

Peccato non essere riuscita ad andare in terrazza, ma non c’era un tavolo libero.

Per quanto riguarda il servizio, i camerieri sono gentili e fisicamente apprezzabili da un occhio femminile (quando sono andata io, erano presenti solo uomini). Ma un aspetto piacevole è ormai prerequisito fondamentale in qualsiasi attività a contatto col pubblico, perciò la media è stata raggiunta. Minima attesa, massima cortesia, l’esame l’hanno passato.

Il prezzo rispetta la qualità, e qui ricordo che parliamo di un locale nel centro di Napoli, in zona storica, che offre non solo un servizio di ospitalità gradevole ma anche intrattenimento musicale o letterario attraverso eventi organizzati dal locale stesso, perciò non aspettatevi il canonico euro per il caffè. Non è il posto per risparmiare, ma il luogo perfetto per il cliente tranquillo, che ama gustarsi la sua ordinazione, scrivere qualcosa sul suo blocchetto o chiacchierare senza essere disturbato dal traffico (almeno fino alle ore 20, quando piazza Bellini diventa il ritrovo dei giovani napoletani) È anche possibile degustare vini accompagnati da assaggi scelti (l’Intra Moenia offre tale servizio come pacchetto regalo su smartbox.com [link]), ma per me non era l’occasione giusta.

Piccola curiosità: il caffè Intra Moenia è nato nel 1989 e fin dalla sua apertura ha sempre puntato alla valorizzazione del centro storico attraverso le iniziative culturali. Basti pensare che negli anni ’70 e ’80 in piazza sorgeva un parcheggio abusivo. È proprio vero che arte e cibo salveranno il mondo!

 

Caffé Letterario Intra Moenia

Dove: Piazza Bellini, 70, Napoli
Contatti: Tel. 081 451652
Sitowww.intramoenia.it/

3 pensieri riguardo “Intra Moenia: caffè, storia e cultura a Piazza Bellini

Commenta