Salvatore Vesi lancia la nuova creazione PumMarì, margherita rivisitata in chiave contadina. Tradizione e ricerca dei prodotti di altissima qualità.

Dal maestro pizzaiolo Salvatore Vesi arriva una nuova succulenta creazione. Si chiama PumMarì una pizza che si erge come vero e proprio omaggio all’oro rosso e alla tradizione contadina. Infatti, sarà il pomodorino del Vesuvio il protagonista, ma in una nuova versione. Essiccato e messo sott’olio con essenze aromatizzanti, il pomodorino sarà in compagnia di mozzarella di bufala aversana DOP, fiocchi di ricotta di bufala, olio EVO e basilico. Una rivisitazione della margherita realizzata con prodotti esclusivi e frutto della costante ricerca dello chef pizzaiolo Salvatore Vesi.

Ritorna con una novità, la prima di tantissime altre che saranno lanciate nei prossimi mesi.

Vesi ha dichiarato:

PumMarì è un prodotto ad alto contenuto bio. Ed è anche il frutto di un lavoro di ricerca sui prodotti che non si ferma mai. Essiccare il pomodoro e metterlo sott’olio, con o senza aromi, è una abitudine che avevano le nostre nonne. C’è bisogno di un ritorno alle antiche tradizioni, alle cose autentiche.

Ogni elemento scelto con cura a cominciare da quelli principali, come la mozzarella. Salvatore Vesi pluripremiato “campione” della pizza prosegue nella tradizione della famiglia Vesi, anche grazie a numerosi riconoscimenti prendendo parte a tantissime manifestazioni, come il Trofeo Città di Napoli, organizzato dall’Associazione Margherita Regina, per la Categoria Pizza Personalizzata, dove si è classificato secondo. Numerosi piazzamenti prestigiosi al Campionato Mondiale, dove si classifica primo nel 2006 con l’ambitissimo riconoscimento e l’attribuzione del titolo “Arte della pizza Napoletana” S.T.G.. Anche PumMarì prosegue nel segno della tradizione tra qualità, ricerca dei migliori prodotti e abbinamenti succulenti.

Terre di Campania è un progetto in continua evoluzione che si occupa di promuovere il buono e il bello della regione Campania attraverso la conoscenza e la diffusione di bellezze paesaggistiche e artistiche, di bontà culinarie, della cultura, di news, di eventi e azioni mirate sul territorio.

Commenta