Una ricetta antica dal sapore genuino

Taccozze e legumi

Un piatto della tradizione contadina, preparato con pochi ingredienti ma in grado di saziare l’appetito dopo una lunga e stancante giornata di lavoro. La preparazione di questo piatto è un vero e proprio salto nei ricordi, ai tempi andati, in cui il valore della terra era qualcosa di prezioso e unico.

Ingredienti (per 4 Persone)

  • Pasta 400 gr di Taccozze
  • Ceci secchi 300 gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Peperoncino fresco 1
  • Olio di oliva extravergine 2 cucchiai
  • Timo 1 rametto
  • Salsa di Pomodoro 300 gr

 

Preparazione

Mettere in ammollo i ceci secchi per 12 ore, poi scolateli sciacquateli e teneteli da parte.

Dopo l’ammollo, scolateli e fateli bollire in una pentola capiente per circa 1h e 30 minuti. Private i semini dal peperoncino fresco e tritatelo, sbucciate l’aglio e dividetelo a metà; quindi fatelo soffriggere in una ampia padella con l’olio poi togliete l’aglio e versate il peperoncino fresco tritato; fatelo soffriggere e intanto scolate i ceci cotti. Aggiungeteli in padella fateli saltare per 5 minuti, aromatizzando con sale, pepe e foglioline di timo. Quindi unite la passata di pomodoro e cuocete a fiamma bassa per 20-25 minuti.

Intanto, portate a bollore l’acqua salata in un pentola capiente e cuocete le Taccozze quindi scolate la pasta e trasferitela nella padella con i ceci; mantecate per qualche istante, quindi fate riposare un minuto, prima di servire le Taccozze ai ceci ben calde.

 

Commenta