Una storia commovente e che fa riflettere: in un mondo dilaniato dalla crisi, c’è ancora chi, come Anna Valanzuolo, ha ancora la forza di sognare. Un esempio dal Napoletano che ha stupito l’Italia intera e che rappresenta un punto di forza e di riscatto a favore della cultura.

La Federico II ha avuto l’onore, in questi giorni, di prendere parte alla seduta di laurea di Anna Valanzuolo.
A 87 anni, la signora ha potuto realizzare il suo obbiettivo, conseguendo la laurea in Filologia Anna Valanzuolomoderna con 110 e lode.
Una studentessa come le altre, con la voglia e l’entusiasmo di riscattarsi e ricominciare a vivere con tutte le forze.
Tenacia e volontà, parole chiavi non solo per Anna, ma per tutti gli studenti, un vero manuale di base è per affrontare lo studio universitario.
Anna Valanzuolo ha insegnato per quarant’anni alle scuole elementari, per lo più presso l’istituto Cimarosa di Posillipo. A vent’anni si iscrisse all’università, scegliendo la facoltà di giurisprudenza, ma la sua vera passione era la letteratura: di qui il cambio a lettere.
Il caso volle, però, che Anna cominciasse subito a lavorare, mettendo su famiglia ed allo stesso tempo riponendo il suo sogno nel cassetto.
Le sorprese nella vita, però, non sono mai troppe: dopo la morte del marito e i figli ormai cresciuti, Anna ha deciso di togliere la polvere da quel cassetto, chiuso ormai da tanti anni, e di riprendere a sognare.
«Ho deciso di iscrivermi all’università 5 anni fa, grazie al consiglio di mia nipote, perché ho sempre conservato in me il desiderio di potermi laureare. Una volta presa la triennale, ho deciso di specializzarmi in filologia, mantenendomi sempre al passo con gli esami, per di più con ottimi voti».
Anna Valanzuolo rappresenta un valido esempio, grazie al quale chiunque può essere motivato nel portare avanti i propri scopi.
Relatore della tesi, il professore di Filologia italiana Andrea Mazzucchi; tema del suo lavoro«Dante nella produzione letteraria e nell’attività creativa di Ugo Foscolo».

Ho 20 anni e vorrei inserirmi nel mondo del giornalismo (mia grande passione scoperta grazie ad uno stage). Ho frequentato il liceo classico e ora sono iscritta alla facoltà di lettere classiche della Federico II di Napoli.

Commenta