Mauro Giancaspro, ex direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli, interverrà alla conferenza stampa organizzata dalla Fondazione Avella città d’arte

Venerdì 9 giugno 2017 alle ore 11:30, presso il Teatro comunale di Avella “Domenico Biancardi”, lo scrittore Mauro Giancaspro interverrà alla conferenza organizzata dalla Fondazione Avella Città d’Arte per discutere del ruolo dei libri nella crescita culturale e di tutela del patrimonio artistico del territorio. Un pubblico confronto tra l’autore napoletano; l’Avv. Antonio Larizza, Presidente della Fondazione “Avella Città d’Arte”; la consulente turistica Cetty Ummarino; la storica dell’arte Francesca Grassi e i giovani che si avviano ad affrontare un percorso di formazione professionale per la promozione e la vigilanza dell’immenso patrimonio artistico, storico e culturale del territorio di Avella.

La Fondazione Avella Città d’Arte con Mauro Giancaspro inaugura un ciclo di manifestazioni e di incontri culturali. La scoperta dei tesori della storica cittadina irpina prenderà il via a partire dalle ore 10:00 dall’ingresso dell’Info Point dell’Anfiteatro romano, dove ad accogliere lo scrittore ci saranno il Sindaco di Avella Domenico Biancardi e i rappresentanti delle Istituzioni locali.

Lo scrittore, percorrendo l’antica Abella, visiterà la Chiesa di San Pietro, opera architettonica in stile romanico-amalfitana; ammirerà i mausolei romani, che permettono di visualizzare l’idea di morte dell’antico popolo civilizzatore; dunque una visita al Castello Longobardo, la più estesa fortificazione dell’Italia meridionale; infine l’affascinante Palazzo Ducale.

Commenta