In vista della difficile prova di domenica mister Baroni cerca di recuperare due degli uomini più in forma.

0 punti in 6 giornate. Il magro bottino raccolto dal Benevento pone il mister Marco Baroni sempre più sulla graticola in vista della partita interna contro la lanciatissima Inter di Luciano Spalletti.

Contro i nerazzurri i giallorossi proverà a recuperare in extremis Amato Ciciretti, uomo più pericoloso finora e autore dell’unico goal sannita in Serie A, con Djimsiti, D’Alessandro e Antei ai box che proveranno a stringere i denti, e capitan Lucioni che lunedì sarà convocato dalla Procura Antidoping. Il modulo prescelto sarà con ogni probabilità il 4-5-1.

Un Benevento che per la verità nelle prime tre uscite ha raccolto meno di quanto dimostrato, con una sconfitta convincente alla prima al Ferraris con la Sampdoria e altre due sconfitte di misura con Bologna e Torino, avvenute tra le polemiche o in extremis. Le ultime due giornate proibitive, hanno portato uno score pesante e poco spazio alle recriminazioni nel derby contro il Napoli e la partita contro la Roma, e la sconfitta più grave quella dell’ultimo turno contro la diretta concorrente, il Crotone, nella sconfitta per 2-0 che ha destato molte preoccupazioni da parte dei tifosi.

Un qualunque napoletano con la passione per i libri, le belle storie e la scrittura.

Commenta