Iemmello affonda il Milan e sigla la prima vittoria in trasferta dei sanniti, ma la matematica sancisce il ritorno in Serie B. E’ il momento di porre le basi per il ritorno immediato.

Il Benevento torna in B, e lo fa onorando la categoria. I sanniti si confermano vera bestia nera per il Milan che tra andata e ritorno hanno totalizzato un solo punto, stavolta basta una rete di Pietro Iemmello per superare Donnarumma e rallentare la corsa per l’Europa League del Milan.

All’andata finì col clamoroso goal del portiere Brignoli che ha sancito il primo punto nella storia del Benevento in Serie A, al ritorno Iemmello batte i diavoli in una data altrettanto storica, firmando la prima vittoria in trasferta per i campani. Il goal partita arriva al 29′ grazie all’ottima imbucata di Viola che trova Iemmello solo davanti a Donnarumma, bravo a scattare dietro la linea difensiva del Milan, e ad imbucare sotto le gambe del portiere di Castellammare di Stabia.

Milan Benevento

Il pallino del gioco come prevedibile è tra i piedi dei milanisti, scesi in campo senza Suso e con le due punte Cutrone-Andrè Silva. Il primo grande pericolo è la stessa retroguardia rossonera a procurarselo, con un rischiosissimo retropassaggio di Rodriguez che trova Donnarumma defilato e che viene salvato con una scivolata sulla linea di porta dall’estremo difensore.

Nella ripresa Gattuso inserisce Suso e la pericolosità dei padroni di casa aumenta: Al 61′ Kessiè scaraventa un potente destro sulla traversa mentre al 74′ Puggioni e Djimsiti si oppongono prima al tiro di Cutrone e successivamente al tap-in di Bonaventura. Nel finale c’è addirittura l’espulsione per Sheik Diabatè, l’ariete di De Zerbi entrato da pochi minuti commette una doppia ingenuità facendosi ammonire due volte in poco tempo e lasciando i suoi in 10. Il finale però non cambia ed alla fine il Benevento saluta i tifosi giunti in trasferta e la Serie A nel milgior modo possibile.

Un qualunque napoletano con la passione per i libri, le belle storie e la scrittura.

Un pensiero riguardo “Benevento, si torna in B: Non basta la vittoria di prestigio in casa del Milan

Commenta