Gli stregoni si presentano in Serie A con  una formazione stravolta per 9/11. Basterà per rimanere nella massima serie?

Dopo due partite giocate e il calciomercato estivo è già tempo di tirare le prime somme: Nei primi due test stagionali gli uomini di Baroni hanno ottenuto zero punti non senza qualche recriminazione, dato che i sanniti non hanno espresso un cattivo calcio e sono rimaste in partita in entrambi i match (2-1 in casa della Sampdoria e 0-1 col Bologna al Vigorito, col famoso goal annullato dalla VAR a capitan Lucioni all’ultimo respiro).

La rivoluzione portata dal calciomercato vede un profondo impatto sull’11 titolare del Benevento, che sono passati dal 4 – 2 – 3 – 1:

CRAGNO

VENUTI  CAMPORESE  LUCIONI  PEZZI

CHIBSAH  VIOLA

ERAMO  PUSCAS  LOPEZ

CERAVOLO

Al virtuale 4 – 4 – 2:

BELEC

LETIZIA(VENUTI)   LUCIONI  COSTA(ANTEI)  LAZAAR

CICIRETTI  VIOLA(MEMUSHAJ) CHIBSAH  D’ALESSANDRO

IEMMELLO(PUSCAS)  CODA

 

 

Ecco il quadro completo del mercato:

ACQUISTI

GYAMFI (Dif, Inter, D)* – CHIBSAH (Cen, Sassuolo, D)* – PUSCAS (Att, Inter, P)* – VENUTI (Dif, Fiorentina, P)* – GRAVILLON (Dif, Inter, D) – CODA (Att, Salernitana, D) – LETIZIA (Dif, Carpi, D) – BELEC (Por, Carpi, D) – COSTA (Dif, Empoli, D) – DJIMSITI (Dif, Atalanta, P) – DI CHIARA (Dif, Perugia, D) – D’ALESSANDRO (Cen, Atalanta, D) – CATALDI (Cen, Lazio, D) – BRIGNOLI (Por, Juventus, P) – MEMUSHAJ (Cen, Pescara, D) – ARMENTEROS (Att, Heracles, D) – IEMMELLO (Att, Sassuolo, D) – PARIGINI (Cen, Torino, D) – ANTEI (Dif, Sassuolo, D) – LAZAAR (Dif, Newcastle, P) – LOMBARDI (Att, Lazio, P).

CESSIONI

BAGADUR (Dif, Fiorentina, FP) – PAJAC (Cen, Cagliari, FP) – FALCO (Att, Bologna, FP) – PEZZI (Dif, Cittadella, D) –  BUZZEGOLI (Cen, Ascoli, D) – LOPEZ (Dif, Spezia, D) – PADELLA (Dif, Ascoli, D) – CERAVOLO (Att, Parma, D) – CISSE (Att, Bari, D) – CAMPORESE (Dif, Foggia, D)

Una profonda rivoluzione dunque che porta tanti giocatori di qualità al Benevento ed una rosa in grado di poter lottare per la salvezza. In porta il partente Cragno è tornato in Sardegna per difendere i pali del Cagliari ed è stato rimpiazzato con l’ex primavera dell’Inter Vid Belec. In difesa spiccano i nomi dei terzini ex Palermo e Carpi Lazaar (che nella passata stagione ha contribuito al Newcastle di Rafa Benitez di ritornare in Premier League) e Letizia e del centrale ex Empoli Costa . I tre con molta probabilità affiancheranno capitan Lucioni nella linea a quattro.

Innesti d’esperienza e giovani per Baroni, che potrà beneficiare a centrocampo di  Cristiano Lombardi, Ledian Memushaj, Marco D’Alessandro, Danilo Cataldi e Vittorio Parigini, con D’Alessandro già titolare a come esterno destro e il confermato (e talentuoso) Ciciretti a sinistra, già in goal contro la Sampdoria, con Cataldi già padrone del centrocampo giallorosso e il probabile subentro di Memushaj tra i titolari (ballottaggio con Viola) dopo un po’ di ambientamento e Chibsah a completare la mediana.

Anche in attacco ci sono stati grossi movimenti a partire dal rinnovo del prestito dall’Inter di George Puscas autore del goal promozione, oltre all’arrivo di Pietro Iemmello dal Sassuolo e Massimo Coda dalla Salernitana oltre al bomber svedese di origini cubane Samuel Armenteros.

Mister Baroni si è detto soddisfatto del mercato: «Abbiamo preso i migliori giocatori possibili, tutti molto convinti di unirsi alla nostra causa», il che lascia ben sperare i tifosi del Benevento che hanno visto due prove di buon livello contro due veterane della massima serie come Bologna e Sampdoria, entrambe uscite vincenti con vittorie di misura e non senza difficoltà.

Commenta