Ferrieri e la storia napoletana di un dolce incontro tra babà e sfogliatella.

La Campanella o Sfogliacampanella nasce per volontà di Vincenzo Ferrieri e del suo staff di SfogliateLab.

Viene presentata per la prima volta al pubblico durante la kermesse della Sfogliatella a piazza Garibaldi, nel cuore della Napoli dolciaria.

Dal 20 al 22 Maggio, infatti, le più note pasticcerie, quali Mosè, Poppella, Carraturo, Bellavia, Cuori di Sfogliatella si sono sfidate a suon di golose sfogliate ricce, frolle, rustiche, dolci.

Tra questi, un nuovo prodotto il cui nome si concretizza nella sua forma.

“Questa prelibatezza è l’incontro tra babà e sfogliata riccia, i due dolci tipici della tradizione partenopea” – dice Enzo, l’orgoglioso papà della Campanella.

Ma, vediamo, cosa è questa Campanella?

La Campanella è una sfogliatella riccia che viene riempita e proposta in posizione verticale, in questo modo prende l’aspetto di una piccola campana.

Può essere preparata con una base di cioccolato, con una di pistacchio o con crema di ricotta (la classica).

E il babà?

All’interno della campanella, il cioccolato bianco fuso ci permette di mantenere fresca e resistente la sfogliata riccia che altrimenti andrebbe a frantumarsi. Viene inserito, su questa base di accoglienza, un composto fatto di crema di ricotta, che ci ricorda i cugini siciliani, e un ingrediente segreto, che non ci viene svelato nonostante la curiosità, a cui si aggiunge un pezzo di babà e lo si ricopre con altrettanta squisitezza cremosa.

Una volta conclusa questa operazione si chiude la base con dell’altro cioccolato fuso e si capovolge.

Allo stesso modo vengono riempite le campanelle al pistacchio e al cioccolato nero.

Abbiamo portato la Campanella anche a Milano dove è stata apprezzata e richiesta ancora. Per Pasqua venite a trovarci, abbiamo grandi novità!

Ferrieri è pronto a stupire il mercato enogastronomico.

Non ci resta che mangiarla!

Ma, dove trovarla?

Semplice, basta andare a Napoli, in piazza Garibaldi, 82. All’angolo di corso Novara.

 

 

 

 

 

Un pensiero riguardo “Campanella: il nuovo dolce di Sfogliatelab

Commenta