La proposta del consigliere regionale Cammarano per regolamentare le sagre e le feste popolari tipiche della Campania.

Regolamentare le sagre e le feste popolari campane, è questa l’idea dietro la proposta di legge firmata da Michele Cammarano (foto in basso), consigliere regionale pentastellato con l’obbiettivo di «Mettere ordine in materia di sagre e feste popolari nei Comuni della Campania per valorizzare l’identità, la cultura, la tradizione, la civiltà del territorio, dei suoi luoghi e dei suoi abitanti e le relazioni con il contesto nazionale e internazionale».

Nella proposta di legge il consigliere Cammarano, come riportato dal Mattino, propone la creazione di una attestazione di genuinità di sagre e feste tipiche campane, una sorta di marchio DOP, IGT o DOC come esistono in ambito eno-gastronomico ma per le feste tipiche della nostra terra,  al fine di «garantire un percorso certificato che renda agevoli le funzioni di monitoraggio e aumenti la possibilità per il cittadino di conoscere le tipicità e le caratteristiche di ciascuna sagra o festa popolare».

Cammarano ha parlato dell’intenzione del Movimento 5 Stelle di creare un sistema di premi relativo alle eccellenze nell’ambito delle sagre nostrane, che fungerà da sprone per aumentare la competitività e raggiungere standard di qualità sempre più alti in questo settore, questo in funzione di una crescita del settore turistico in cui le sagre di paese svolgono un ruolo fondamentale di attrazione dei visitatori e che quindi possono dimostrarsi una risorsa fondamentale. Ma non solo, – ha aggiunto il consigliere – le sagre e feste di paese possono essere un fattore catalizzante anche sotto il profilo della coesione sociale e in una prospettiva di internazionalizzazione della produzione artigianale e manifatturiera.

Oltre alla promozione delle eccellenze, il M5S ha anche in programma la creazione di un portale regionale per la diffusione delle informazioni e delle notizie principali sulle sagre e sulle feste popolari con l’aggiornamento del calendario degli appuntamenti con la finalità di renderli fruibili a tanti appassionati e turisti.

Commenta