Grande partecipazione di pubblico per lo spettacolo musicale che ha aperto la rassegna “Concerto di Natale” che continuerà, nella settimana di Natale, a Grottaminarda con i due concerti a Santa Maria Maggiore e Carpignano.

Il comune di Bonito ha aperto in grande stile la rassegna di musica e tipicità “Concerto di Natale”, progetto voluto dal Comune di Grottaminarda e co-finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del POC Campania 2014-2020 Linea Strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, con il concerto “Christmas Carols & Songs”, a cura dell’Associazione Accademia Internazionale di Musica “Arturo Toscanini”, tenutosi domenica 17 dicembre. Il quartetto della New Ensemble Toscanini, composta da Federica Pagliuca, soprano; Rita De Castris, violino; Giovanni D’Auria, clarinetto e Antonella De Vinco, pianoforte ha saputo coinvolgere e divertire il pubblico presente con melodie natalizie e non solo, spaziando dal repertorio di Morricone a quello religioso.

A seguire, come previsto dal format del progetto, gli ospiti hanno potuto partecipare ad una degustazione di tipicità locali. La tappa di Bonito ha visto protagonisti i salumi e i formaggi della terra d’Irpinia, accompagnati da un ottimo vino aglianico. Spazio anche ai più piccoli che, il giorno prima, hanno partecipato al divertente laboratorio ludico-didattico dedicato al riciclo creativo.

Dopo lo spettacolare inizio a Bonito, gli appuntamenti previsti dal progetto “Concerto di Natale”, proseguiranno con altri due momenti dedicati ai bambini con i laboratori a tema natalizio che si terranno il 20 dicembre presso il Santuario di Maria SS. di Carpignano e il 22 dicembre presso l’Auditorium Comunale di Grottaminarda. Gli spettacoli musicali riprenderanno, invece, il 23 dicembre con il “Concerto di Natale” a cura della Corale Polifonica di Santa Maria Maggiore, presso l’omonima chiesa sempre a Grottaminarda. Il 26 dicembre si tornerà nuovamente presso il Santuario di Maria SS. di Carpignano per il concerto “Natale InCanto” a cura del Maestro Luigi Cogliano con la partecipazione del Coro della Parrocchia Maria SS. di Carpignano diretto da Tiziana Longobardi. Gli eventi continueranno presso i comuni partner il 27 dicembre a Castel Baronia, presso la Scuola dell’Osso, con il Concerto “Incantamenti di Natale dal vecchio al nuovo mondo”, sempre a cura dell’Associazione Accademia Internazionale di Musica “Arturo Toscanini”. Il 29 dicembre sarà la volta di Sturno, nella suggestiva location del Palazzo Baronale Grella, con i “Momenti Musicali Itineranti” a cura dell’Associazione Culturale Terre di Campania. Gran finale in Piazza XVI Marzo e C.so Vittorio Veneto a Grottaminarda, il 5 dicembre, con il doppio concerto dei Lumanera e degli Zeketam. Musica e sapori per tutti i gusti, dunque, per un Natale che si appresta ad essere davvero magico in Valle d’Ufita.

Per il programma completo: www.concertodinatalegrottaminarda.it

Giovane dall’età indefinita, da oltre 10 anni nel mondo della comunicazione. Una Laurea, un Master, giornalista, scrittore, esperto di eno-gastronomia e della Campania, allenatore di Karate. E’ il creatore e direttore del Museo dei Castelli di Casalbore (AV), attività che gli ha valso il soprannome di “Signore dei Castelli”. Vincitore di vari premi nel mondo della pubblicità e della cultura. Testa proiettata nel futuro e piedi saldamente ancorati alla propria terra, il suo motto è “Si può fare!”.

Commenta