Al San Carlo c’è Coppélia, il balletto “comico” per antonomasia

Dal 31 marzo 2016 al 12 aprile 2016 va in scena al Teatro San Carlo di Napoli Coppélia (o La ragazza dagli occhi di smalto), il balletto “comico” per antonomasia in due atti e tre scene, su coreografia di Roland Petit ripresa da Luigi Bonino. A dirigere l’orchestra e il corpo di ballo è David Garforth, ad occuparsi delle scene e costumi è invece Ezio Frigerio e delle luci Jean Michel Désiré. Il prezzo del biglietto varia dai 25 euro ai 70 euro, ma vi sono sconti per gli under 30 e over 65.
In origine questo balletto fu ideato Arthur Saint-Léon su musica composta da Léo Delibes, che si ispirò al primo racconto dei Notturni di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, Der Sandmann (L’uomo della sabbia), pubblicato nel 1815.
Coppélia andò in scena per la prima volta all’Opéra di Parigi il 25 maggio 1870 e riscosse da subito un gran successo perché seppe rompere gli schemi dei balletti romantici inserendo le avventure di una bambola meccanica: Franz è innamorato della misteriosa Coppélia, la bambola meccanica costruita dal giocattolaio Coppelius; Swanilda, che è gelosa, si intrufola di nascosto nel laboratorio di Coppelius per poi scoprire alla fine che in realtà Coppélia è una bambola, quando all’improvviso entra il giocattolaio…
Nel 1975 Roland Petit riprese questo balletto inserendolo in un’ambientazione moderna.

Interpreti
Dottor Coppélius, Luigi Bonino / Massimo Sorrentino (6 aprile h 17) / Gianluca Nunziata (12 aprile)
Swanilda, Anbeta Toromani (31 marzo, 6 aprile h 17) / Ksenia Ryzhkova (5, 6 aprile h 21, 7 aprile) / Luisa Ieluzzi (12 aprile)
Frantz, Alessandro Macario (31 marzo, 6 aprile h 17) / Dimitrij Sobolevskij (5, 6 aprile h 21, 7 aprile) / Alessandro Staiano (12 aprile)

Il calendario delle recite di Coppélia:
Giovedì 31 Marzo 2016 ore 20.30 (Turno A)
Martedì 5 Aprile 2016 ore 20.00 (Turno C / D)
Mercoledì 6 Aprile 2016 ore 17.00 (Turno B) e ore 21.00 (fuori abbonamento)
Giovedì 7 Aprile 2016 ore 18.00 (turno F)
Martedì 12 Aprile 2016 ore 20.00 (fuori abbonamento)

Commenta