Oggi Sabato 4 Marzo, alle ore 18.00, avrà luogo la presentazione e la prima lezione del corso base di operatore escursionistico di primo livello presso l’Aula Consiliare del Comune di Serino.

All’evento parteciperanno il Sindaco del Comune di Serino Vito Pelosi, l’Assessore al Turismo Marcello Rocco, Gianluca Esposito Presidente provinciale del comitato ENDAS di Avellino, Giuseppe Saviano delegato provinciale del CONI, la dottoressa Carmen Cavallo, responsabile delle attività culturali dell’Associazione escursionistica Hirpo e Dino De Renzi responsabile provinciale ENDAS del settore trekking ed escursionismo.

Sarà possibile rivolgersi proprio a De Renzi, scrivendo una mail all’indirizzo dinoderenzi@yahoo.it, per chiedere ulteriori informazioni.

Il corso sarà articolato su 8 appuntamenti teorico-pratici che daranno la possibilità di conseguire l’attestato di assistente alle escursioni riconosciuto dal CONI e dall’ENDAS.

Spiega l’Assessore al Turismo del Comune di Serino Marcello Rocco:

Un modo concreto per formare figure professionali che possano spendersi non solo a Serino ma nei tanti luoghi, in Irpinia e in Italia, dove la natura offre non solo spettacoli suggestivi ma importanti occasioni di sviluppo economico ecosostenibile. Sono oltre 8 mesi che tra mille difficoltà e ristrettezze economiche che, spesso e volentieri ci spingono ad autotassarci, stiamo portando avanti il Progetto di Sviluppo Turistico Ecosostenibile del Comune di Serino con la conseguente creazione di percorsi di trekking, mountain bike, nordic walking e baby trekking. Stiamo lavorando a ritmi serrati, nel quotidiano, per cercare di arrivare pronti all’estate. Un lavoro duro ed entusiasmante, portato avanti da appassionati di montagna e professionisti, coordinati dall’Assessorato al Turismo, che, in maniera volontaria, stanno contribuendo alla realizzazione di quello che già abbiamo avuto modo di definire un sogno. Per questo nei giorni scorsi abbiamo provveduto all’affissione delle locandine nelle attività commerciali di Serino, dove abbiamo spiegato le finalità del progetto. I manifesti, che pubblicizzano l’iniziativa, sono stati affissi in tutti i Comuni dell’Alta Valle del Sabato e di Avellino città, per informare quante più persone e giovani circa la possibilità di investire su se stessi e sulla propria terra, creando delle figure professionali ed un indotto economico partendo dall’incredibile patrimonio naturale, enogastronomico, culturale, storico e folkloristico che la nostra terrà offre. Stiamo dimostrando con i fatti che tutto questo non solo è possibile ma necessario. Gli eventi organizzati dall’Assessorato da novembre ad oggi e l’ottimo successo che hanno riscosso ne sono la prova.

 

Commenta