In bicicletta alla scoperta di un angolo di Terra di Lavoro

Sabato 2 aprile l’ Asd Veloclub Ventocontrario, associazione sportiva dilettantistica istituita nel 2004, fedele alla sua mission di valorizzare il territorio attraverso percorsi ciclistici, organizza la III edizione della cronoscalata per ciclomatori Calvi Risorta, Rocchetta e Croce, un percorso che, snodandosi su circa 8,5 Km, permetterà di godere di scorci paesaggistici caratteristici di questa zona della Terra di Lavoro.

La Cronoscalata, che si svolgerà sotto l’egida del C.S.A.In. ciclismo, entusiasta promotore dello “ sport per tutti”, ripercorrerà il tracciato di epoca romana che da  Calvi Risorta (da cui, alle 15:30, prenderà il via la gara in Piazza Giovanni XXIII) conduceva a Giano Vetusto e da quest’ultimo a Rocchetta, dove è previsto l’arrivo dei partecipanti in Piazza Municipio. Il tracciato, diverso rispetto a quello delle precedenti edizioni, è una delle prove del circuito Scudetto Campano Scalatori 2016; si presenta privo di lunghe salite, con i primi 4 km in leggera ascesa, e con brevi e impegnativi muri in pendenza finché, giunti in località le Campole di Giano Vetusto, inizia un tratto in falsopiano di 2 km, prima di affrontare il tratto più difficile e tecnico degli ultimi 2 km, caratterizzati da 4 strappi che di fatto decideranno la vittoria. Il percorso, accattivante per le performance richieste, obbliga ad un’attenta gestione delle proprie energie.

La giornata, però, non è dedicata esclusivamente allo sport. Famiglie, accompagnatori, spettatori si riuniranno infatti fin dal mattino a Rocchetta e, in attesa della gara pomeridiana, parteciperanno al ricco programma curato da Asd Veloclub Ventocontrario secondo lo spirito del programma Festina Lente, che associa lo sport alla scoperta dell’ambiente, con le sue risorse naturali e culturali. Si inizierà con la visita gratuita al teatro romano e museo archeologico di Teanum Sidicinum, grazie alla Pro Loco Teano ” Teanum Sidicinum”,  (prenotazioni al n. 3894236255  pres. Giuseppe Scala), organizzata grazie all’accordo di partenariato con l’UNPLI Caserta, che nel Borgo di Rocchetta presenterà le attività territoriali con la collaborazione della dott.ssa Caterina Coletta – Pro Loco La Castellana – Castel di Sasso, e del dott. Aniello Carbone, Pro Loco Riardo.  Nel pomeriggio, mentre i ciclisti disputeranno la gara, in attesa dell’arrivo sarà possibile visitare il borgo medievale di Rocchetta con i suoi caratteristici vicoli ed angoli paesaggistici, guidati dagli alunni dell’ISISS “Ugo Foscolo” indirizzo turistico di Teano – Sparanise, che fungeranno da Ciceroni d’eccezione.

Il borgo di Rocchetta sarà inoltre animato dalla presenza degli stands del mercato di Campagna Amica, presenza che, grazie al direttore Coldiretti Caserta dott. Angelo Milo, concretizza la collaborazione di Coldiretti all’evento Festina Lente, e la condivisione dell’obiettivo di scoperta dei percorsi, paesaggi, ruralità e  prodotti enogastronomici di Terra di Lavoro.

Ai partecipanti è riservato ogni comfort, compreso il servizio docce presso l’albergo la Roccia per gli atleti, bagni pubblici al centro del Borgo, convenzione con i ristoranti “da Jole” a Rocchetta e Croce e “pizzeria Olio e basilico” a Calvi Risorta, con menù agevolati in occasione della manifestazione. Va da sé che il pacco gara  conterrà solo prodotti tipici, per i quali si ringraziano i main sponsor, che saranno presenti alla premiazione: Di Monaco serramenti, Giaccio Frutta, Consorzio melannurca Campana IGP, pastificio Tortellino d’oro, Russo center cantine, Telaro Carusone Auto, abbigliamento tecnico “SL2″ , Legea, Evolution Bikes by Giannini.

Uno spettacolare Pasta party finale, in collaborazione con ristorante Jole  ed il dolce tipico denominato “guanto caleno” chiuderanno la giornata sportiva.

Alla premiazione presiederà il commissario straordinario dell’EPT di Caserta dott.ssa Lucia Ranucci, convinta sostenitrice del progetto Festina Lente.

La gara sarà ripresa dalle telecamere di TV Campi Flegrei.it per la trasmissione “Ciclismo e Passione” condotta da Mino Monelli. Fotografo ufficiale Mimmo Salierno, speaker  Mino Monelli e Mirko D’Amato. Prossimo appuntamento il 24 aprile, con la II randonèe delle Sorgenti di 200 km, con partenza da Val d’Assano.

Commenta