Nei primi mesi del 2019 Ferzan Ozpetek sarà cittadino onorario di Napoli. Una scelta che consoliderà il già forte legame tra la città di Napoli e i grandi volti del cinema.

Ferzan Ozpetek sarà cittadino onorario di Napoli. La cerimonia per il conferimento della cittadinanza onoraria si svolgerà nei primi mesi del 2019. Il celebre regista ha da sempre intessuto un rapporto molto stretto con il capoluogo campano. A partire dalla collaborazione con Massimo Troisi nel film “Scusate il ritardo”, ricordiamo i grandi successi anche in teatro con le regie al San Carlo, e il recente film “Napoli velata”. E proprio con quest’ultimo “Ozpetek ha svelato le vere caratteristiche di una città unica, ardente, anche se ferita, e viva come nessun’altra” – si legge dalla delibera del conferimento della cittadinanza. Il regista commenta così la notizia.

Che sia onorato è dire poco. Posso dire esaltato? In realtà ho soltanto condiviso i miei sentimenti con la comunità napoletana che li esprime: l’amore e il fascino seducente della sua immensa cultura, il calore delle persone con il loro pensiero e i modi nobili. Di Napoli mi ha stregato tutto ciò che tocca i sensi e trasforma i sentimenti. Quella luce unica, quei suoni magici che si fondono alle voci e al rumore, mentre invece sotto le strade ti viene incontro il silenzio, ti avvolge il mistero delle catacombe e della città sotterranea in cui ho provato allo stesso momento smarrimento ed euforia. È lo stupore affettuoso che ti riserva questa città.”

Commenta