#Giffoni50 – Winter Edition giunge al termine: il calore di un abbraccio digital tra ragazzi e famiglie, aspettando l’edizione 50Plus

“Un anno senza Giffoni è un anno perso“. L’hanno ripetuto più volte dalle proprie stanze i 1400 juror di #Giffoni50 – Winter Edition, durante la prima edizione online dell’evento più amato da adulti e ragazzi. La prova che un festival diverso a Natale, non solo si poteva fare, ma era ‘necessario’ la ritroviamo nelle parole dei giovani che, con attenzione e passione, si sono incontrati nei digital cinema, conoscendosi e riconoscendosi in una sola grande community.

Dopo essere stati i primi in Italia a ripartire nel mese di agosto, con un evento internazionale in presenza, Giffoni non si è fermato nemmeno questa volta e ha scelto di mantenere le promesse fatte: dare l’occasione anche ai più piccoli e ai loro genitori di vivere la magia del festival. Un progetto nuovo, dedicato principalmente ai bambini – gli Elements +3, +6 e +10 – e alle loro famiglie, ma anche a ragazzi e young adult, con l’obiettivo di restare al fianco dei giffoner anche in questi giorni di festa.

«Il bilancio di #Giffoni50 Winter Edition è ottimo – dichiara Jacopo Gubitosi, Managing Director di Giffoni – l’obiettivo era quello di restare accanto alla nostra community in un periodo così particolare come quello di Natale e soprattutto in considerazione della fase delicata che attraversiamo legata all’emergenza sanitaria. L’affetto e il calore che i 1400 giurati e tutti i giffoner ci hanno restituito sono stati travolgenti. È stata un’esperienza totalmente nuova anche per noi. Volevamo fortemente, però, che la magia di Giffoni restasse inalterata, seppur in digital experience. Credo che l’obiettivo sia stato centrato. Inoltre, questa edizione così speciale ci ha permesso di riprendere un dialogo al quale teniamo tanto, quello tra i ragazzi e il cinema, alimentando la loro passione per il grande schermo. È indubbio che la visione in sala non sia sostituibile da quella esclusivamente domestica, ma in questi giorni, soprattutto tra i bambini ed i giovanissimi, abbiamo avuto modo di toccare con mano la voglia di cinema che c’è. Tutto questo ci rincuora. Abbiamo, poi, apprezzato moltissimo la disponibilità dei tanti talenti che sono intervenuti, che ci hanno aperto le porte di casa in questi giorni di festa e che hanno tenuto con i juror conversazioni intime, intense, di grande impatto emotivo. Per tutte queste ragioni siamo certi che #Giffoni50 – Winter Edition entrerà nella nostra storia, rappresentando un momento centrale di un anno straordinario dal quale usciamo cambiati: volevamo agire e reagire, volevamo fare e abbiamo dato il massimo in questo senso. Adesso, però, siamo già proiettati verso #Giffoni50Plus. Il mio invito è perciò per la nuova edizione di Giffoni Film Festival, dal 21 al 31 luglio 2021, e per i tanti appuntamenti in programma durante l’anno. Ovviamente in presenza».

Dal 12 al 30 dicembre sono stati 1400 i juror collegati da tutta Italia, a loro è stato dedicato un articolato programma con 50 opere in concorso presentate da registi internazionali3 incontri “tra musica e parole” con i cantanti più amati10 masterclass5 eventi speciali16 street artist on web e oltre 30 ospiti che hanno dialogato con il pubblico a casa. Da IGINIO STRAFFI, fondatore e presidente di Rainbow che proprio a Giffoni ha presentato, in anteprima mondiale, il teaser di PINOCCHIO AND FRIENDS, la serie ispirata alla famosissima fiaba attesa per fine 2021; passando per PIERPAOLO SPOLLON, tra i protagonisti della fiction Rai “Doc – Nelle tue mani”. E ancora ROCCO FASANO, tra i volti del cast di SKAM Italia; l’elegante e raffinata ANNA VALLE; il duo comico FICARRA E PICONE; l’amatissima ANNA FOGLIETTA sono solo alcuni dei talenti che hanno attirato l’attenzione di migliaia di juror, rispondendo senza mai sottrarsi alle loro domande e curiosità.

Anche per questa edizione ViacomCBS Networks Italia è stata presente con i suoi due brand a target kids & family, Nickelodoen (canale Sky 605) e Super! (canale 47 del dtt e tivusat e 625 di Sky). In particolare, Nickelodeon e l’area infanzia di RCS MediaGroup hanno raccontato Spongebob e il Manifesto della Generazione Blu, un progetto nato per aiutare le nuove generazioni ad avere una sensibilità maggiore nei confronti del pianeta. Super!, invece, ha portato sul palco virtuale di Giffoni Noa Planas, Swami Caputo, Valentina Bivona, Giorgio Solfrizzi e Federico Mancosu, protagonisti di Talent Reverse, il nuovo format co-prodotto da Mondo TV e House of Talent in onda su Super! tutti i venerdì alle 18.40. In ogni puntata un influencer si scambia il ruolo con genitori, fratelli, sorelle o amici con non poche difficoltà ed imprevisti.

Mentre, tra gli eventi speciali, un’altra realtà campana ha riscosso grande successo: Mad Entertainment, la factory creativa fondata a Napoli da Luciano Stella e Maria Carolina Terzi, ha proposto in anteprima i cortometraggi LÀ DOV’È LA NOTTE LA MUCCA NEL CIELO.

Applauditissimi anche i protagonisti dei tre incontri dedicati al mondo della musica: STASH, la vincitrice di X Factor 2020 CASADILEGO MAX PEZZALI. In questa Winter Edition anche lo Street Fest è diventato “on web” conservando fascino ed emozioni: ad arricchire il calendario di show e spettacoli online sono state le favole di Rodari – e non solo – interpretate da ospiti d’eccezione come NUNZIA SCHIANOMAX GIUSTI e CLIO ZAMMATTEO, co-founder di ClioMakeUp. Mentre gli spettacoli del format “A teatro con mamma e papà” hanno tenuto incollato allo schermo tutta la famiglia. Di fondamentale importanza anche la collaborazione tra Giffoni, Museo Madre e Città della Scienza insieme per superare, simbolicamente, i limiti imposti dalla normativa anti contagio che ha causato la chiusura di cinema, teatri, musei e luoghi di cultura. Gli spazi espositivi dei due importantissimi poli culturali partenopei hanno ospitato due speciali appuntamenti in diretta streaming, coordinati da Le Nuvole. Eccezionalmente sale e mostre sono state nuovamente visitabili, anche se solo online, dai giurati e da tutti coloro che hanno voluto, ancora una volta, condividere le emozioni che solo il lessico universale della cultura sa far emergere.

Combattuta la sfida per conquistare il Gryphon Award 2020 per le sezioni Elements +6, +10 e GEX DOC. Una selezione appassionata che ha messo a confronto opere provenienti dall’Italia e da tutta Europa, oltre che da Stati UnitiIranArgentinaCileBrasile, Russia, Turchia e Israele. I tre lungometraggi vincitori sono: THE ELFKINS: MISSIONE BEST BAKERY (Germania) di Ute von Münchow-Pohl, distribuito in Italia da Koch Media e su diverse piattaforme digitali dal 5 gennaioTHE CLUB OF UGLY CHILDREN (Olanda) di Jonathan Elbers, distribuito in Italia da Rai Cinema e dal regista vincitore di un Emmy Award per il film MEDORADavy Rothbart, il documentario 17 BLOCKS (Stati Uniti). I cortometraggi vincitori, invece, verranno comunicati nei prossimi giorni.

La Winter Edition ha saputo sicuramente emozionare e regalare qualche sorriso in più durante questo Natale così diverso, ora però è già tempo di #Giffoni50Plus. Dal 21 al 31 luglio 2021 sarà di nuovo il momento di ritrovarsi, abbracciarsi e conoscersi, questa volta in sala.

Commenta