La classica sfogliatella napoletana in versione gelato. Solo a Napoli da Cuori di Sfogliatella

La sfogliatella, il dolce tipico della tradizione napoletana, quello che si consiglia ad amici, parenti ma soprattutto turisti in visita per la prima volta nella città partenopea, diventa un cono gelato.

È possibile dunque ribaltare, reinterpretando la tradizione? Antonio Ferrieri, fin dal 1987, produce, rielabora e distribuisce il meglio della tradizione pasticciera napoletana sia dolce che salata, inventando prelibatezze sempre nuove a partire dalle antiche ricette.

Dai laboratori di Cuori di Sfogliatella nasce il primo Konosfoglia, un cono con la forma e l’impasto della tipica sfogliatella riccia partenopea. Un’idea di Antonio Ferrieri, fondatore della storica pasticceria, che vuole combinare in un solo prodotto la tradizione pasticciera napoletana con l’arte del gelato.

Il Konosfoglia è un originale cono di sfogliatella che viene servito con gelato al gusto sfogliatella, da guarnire con cinque golose varianti di creme (pistacchio, cioccolato bianco, gianduia, nocciola, cocco) e 10 tipi di granelle tra cui nocciole, mandorle e cocco: una versione fresca, estiva della tradizionale sfogliatella riccia, icona di Napoli nel mondo.

Il brand Cuori di Sfogliatella è da 30 anni all’avanguardia nel brevettare nuovi prodotti che consentono un’evoluzione della classica sfogliatella napoletana con oltre 30 gusti differenti. Con l’invenzione di questa nuova, e gustosa, prelibatezza, continua la ricerca dei laboratori di Cuori di Sfogliatella e di Antonio Ferrieri, già ideatore delle sfogliatelle salate, della Vesuviella, la sfogliatella a forma di Vesuvio, e della Borbonica, la sfogliatella che racchiude un ripieno di ricotta e babà.

 

Commenta