Il Marchio della Moda e del Design della Campania alla conquista della capitale dell’economia italiana.

Alla Fashion week 2019 ecco Modec, il Marchio della Moda e del Design della Campania presentato ieri nel corso dell’evento allestito a Milano all’interno di “Spazio Campania”, e cioè la vetrina permanente delle eccellenze regionali a disposizione dei produttori e imprenditori campani per la mostra delle loro maestrie in vista degli eventi nazionali e internazionali. Un luogo ed un contesto ideale per proporre un marchio di questo genere, connesso ad un settore tanto di spicco a Milano.

Portavoce della Campania l’assessore alla Formazione Chiara Marciani, la quale ha portato i saluti della Regione ai protagonisti del nuovo spazio espositivo milanese delle eccellenze campane: «Siamo orgogliosi di presentare all’interno di Spazio Campania il primo evento dedicato alla Moda, settore prioritario del tessuto produttivo campano. Per il comparto la Regione sta investendo, tra l’altro, importanti risorse, nella formazione di giovani professionalità, valorizzando le figure creative ma anche le figure intermedie, legate alla antica tradizione manifatturiera campana, svilite nel tempo».


«Il marchio MODEC – ha chiarito la professoressa Patrizia Ranzo, coordinatrice del Tavolo CUR Moda Campania – è una innovativa identità voluta della Regione Campania che nasce da una sinergia con il mondo universitario, della ricerca e delle aziende del settore».

«I sei atenei campani che lavorano al Tavolo – ha evidenziato la Ranzo – mettono a disposizione le loro specifiche competenze, legate anche al contesto territoriale di riferimento, per supportare la Regione nel creare un sistema produttivo e culturale integrato della moda».

«Il nascente marchio Modec della Regione Campania – ribadisce Claudio Marenzi, Presidente di Confindustria Moda – è un’importante strumento per fare sistema nel sostenere le tante piccole e medie aziende del nostro territorio le cui produzioni sono alla base del successo delle grandi aziende».

«Le aziende devono trasferire alle scuole e agli enti di formazione le competenze e il know how richiesto, al fine di creare figure professionali che possano entrare subito nel mondo del lavoro nell’ambito della moda» ha asserito Paolo Bastianello, Presidente del Comitato Education del Sistema Moda Italia.



A rappresentare le aziende della moda campana sono intervenuti, tra gli altri, Carlo Palmieri e Maria Giovanna Paone, membri del Comitato di indirizzo Moda e Design Campania.

L’appuntamento per le nostre eccellenze è piuttosto importante, una direct line fra produttori, industriali ed artigiani campani con il mercato internazionale. Progetti, ricerche e prodotti tipici saranno presentati in questa nuova vetrina realizzata ad hoc così da essere esaminati, scoperti e valutati da appassionati, clienti ed investitori. Siamo di fronte ad un importante traguardo considerando l’allestimento nel cuore di Milano, da sempre la capitale dell’economia italiana. La speranza, adesso, è che “Spazio Campania” sia un’occasione che non dia visibilità solo alle eccellenze più classiche e già note in tutto il mondo, ma un trampolino di lancio per l’innovazione e per i progetti in itinere nella nostra terra, specie per quelli portati avanti dalle nuove e nuovissime generazioni.  

Commenta