Dei ventiquattro convocati per la lista Champions Ancelotti lascia fuori solo Armin Younas per i suoi noti guai fisici. Il Napoli debutterà tra due settimane contro la Stella Rossa di Belgrado.

Il Napoli si appresta a sfidare un girone di ferro, ma non è l’unica italiana a farlo (ne parliamo qui). La Champions League è ai nastri di partenza, ed a due settimane dall’inizio gli allenatori sono costretti a scegliere i 24 giocatori migliori per affrontare la competizione.

Ecco le regole UEFA in merito alle convocazioni:

  • Chi può essere inserito nella Lista A?

Un massimo di 25 giocatori, almeno due portieri. Un minimo di otto posti è riservato esclusivamente a ‘giocatori cresciuti a livello locale’. Se una squadra ne ha meno di otto in rosa, il numero di giocatori che si possono inserire nella Lista A si riduce di conseguenza.

  • Cos’è un ‘giocatore cresciuto a livello locale’?

Ci sono due categorie:
1. Giocatori cresciuti dal club – giocatore tesserati per tre anni con il club dai 15 ai 21 anni;
2. Giocatori cresciuti nelle federazione – giocatori tesserati per un altro club della stessa federazione per tre anni dai 15 ai 21. I club non possono avere più di quattro ‘giocatori cresciuti nella federazione’ tra gli otto inseriti nella Lista A.

  • E allora cos’è la Lista B?

Un giocatore può essere inserito nella Lista B se è nato il, o dopo, l’1 gennaio del 1995 e ha potuto giocare per un periodo ininterrotto di due anni dal compimento del quindicesimo anno di età (i giocatori di 16 anni possono essere inseriti se tesserati per il club nei due anni precedenti). I club possono inserire un numero illimitato di giocatori nella Lista B durante la stagione, ma la lista deve essere invita non più tardi della mezzanotte del giorno precedente alla partita.

 

Chiarite le regole, ecco i 24 convocati da Carlo Ancelotti per la Champions League:

 

  • Portieri: Karnezis, Meret, Ospina
  • Difensori: Albiol, Malcuit, Luperto, Chiriches, Mario Rui, Ghoulam, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj
  • Centrocampisti: Allan, Zielinski, Fabian Ruiz, Diawara, Hamsik, Rog
  • Attaccanti: Callejon, Verdi, Insigne, Mertens, Milik, Ounas

La Champions League 2018/2019 partirà il 18 settembre col match contro la Stella Rossa di Belgrado, preceduta da Napoli – Fiorentina del 16 e seguita da Torino – Napoli del 23. Per vedere il calendario completo del Napoli con tutti gli incroci di campionato e coppa clicca qui, non mancano settimane cruciali con sfide ravvicinate a Juve, Roma e Liverpool.

Un qualunque napoletano con la passione per i libri, le belle storie e la scrittura.

Commenta